Amazon va oltre l’e-commerce: in arrivo le prime smart TV con Alexa

Pronte al debutto le prime smart TV Amazon con supporto ad Alexa e Prime Video. I dettagli sull’ultimo sfruculiante progetto del gigante dell’e-commerce.

Smart TV Amazon Alexa
Amazon e l’ultima idea delle smart TV proprietarie (AdobeStock)

Dallo streaming di film e serie TV a vero e proprio produttore di televisori. Un salto epocale e proibitivo per molti, ma non per chi giganteggia da ormai diversi anni il settore dell’e-commerce, altro business centrale nei profitti dell’azienda. Stando a quanto raccolto in esclusiva dall’autorevole Business Insider, Amazon sembra ormai pronta a immettere sul mercato il suo primo smart TV con supporto ad Alexa.

Benché non ancora confermata, si tratta di una notizia che non deve sorprendere in ragione degli investimenti sull’hardware compiuti negli anni dal sodalizio statunitense fondato da Jeff Bezos. Amazon sta infatti recitando un ruolo di prim’ordine nell’industria delle smart home e l’approdo dei primi televisori – in una prima fase limitati al solo territorio americano – permetterà di spingere ulteriormente la diffusione dell’assistente virtuale Alexa.

LEGGI ANCHE >>> Amazon, compra ora e paga dopo: rate in aumento per acquistare online

L’apporto di TLC nelle prime smart TV di Amazon

Smart TV Amazon Alexa
Le smart TV di Amazon saranno realizzate e prodotte dalla cinese TCL (AdobeStock)

L’indiscrezione di Business Insider ci permette comunque di avere un primo quadro in merito ai progetti del gigante dell’e-commerce. Quella di Amazon è infatti un’idea che serpeggia da almeno due anni e che avrebbe impegnato a stretto gomito le divisioni Amazon Devices e Lab126. Per non farsi trovare impreparata, la società fondata da Jeff Bezos ha deciso di servirsi dell’apporto di TCL, uno dei patner insigniti del compito di realizzare il design della smart TV Amazon e di dare avvio alla produzione commerciale. Non è comunque da escludersi che in un futuro sia la stessa Amazon ad assorbire l’intero procedimento, sovraintendendo sia le scelte di design che la stessa produzione.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp, che stangata! L’app di messaggistica condannata a una maxi multa per violazione leggi privacy UE

Le prime smart TV griffate Amazon saranno svelate ad ottobre e si inseriranno nel settore di fascia medio-alta, a fronte di un catalogo di proposte che spazierà tra i 55 e i 75 pollici. Le caratteristiche tecniche sono ancora un mistero, mentre invece non ci sono dubbi alcuni sul software, stante la compatibilità con i servizi Alexa e Prime Video, due fiori all’occhiello di un’azienda fortemente intenzionata al salto “quantico” nell’industria dei televisori. Riuscirà a competere ad armi pari contro leader affermati del calibro di LG, Samsung e Sony? Lo scopriremo presto.