Allarme vulnerabilità, il tuo smartphone è in pericolo: verifica se il tuo è tra questi

Nuova ondata di segnalazioni in merito ad una vulnerabilità. E i rischi vanno a riguardare anche alcuni top di gamma.

E’ periodo di grandi pericoli per ciò che riguarda la sicurezza in rete. Stanno spuntando quasi quotidianamente nuovi allarmi legati a potenziali malware e attacchi di phishing molto pericolosi per gli utenti. L’ultimo di questi riguarda nello specifico Android, con una falla scovata nel kernel Linux 5.10.

Smartphone a rischio
Scovata una nuova pericolosa vulnerabilità nel kernel 5.10 di Android. A rischio sarebbero anche device top di gamma come il Samsung Galaxy S22 e il Google Pixel 6 (Adobe Stock)

Un dettaglio da non sottovalutare, considerando che la versione sopracitata è presente anche sui Samsung Galaxy S22 e sui Google Pixel 6. Questo problema permette a malintenzionati di avere autorizzazioni superiori, che garantiscono l’accesso a letture e scritture arbitrarie. Google sembra già essere stata informata dell’accaduto.

Vulnerabilità su Android, il kernel colpito è il 5.10

Un kernel è una sorta di cuore del sistema operativo, in grado di avere il controllo di tutto. E’ stato l’esperto Zhenpeng Lin ad individuare la vulnerabilità e a comunicarla tramite il suo profilo Twitter. Secondo quanto emerso, ad oggi il problema affligge tutti i device Android che montano la versione 5.10 del kernel. Volete verificare subito se anche il vostro telefono è a rischio? Vi basta andare in Impostazioni, Informazioni sul telefono e Versione di Android. Dovrebbe così spuntarvi tutto ciò che state cercando.

vulnerabilità android 20220708 cellulari.it
C’è un metodo molto veloce per scoprire se anche il proprio telefono è interessato dalla criticità. Non sono state confermate le pericolosità possibili (Adobe Stock)

Al momento non è ancora stato spiegato nel dettaglio in che modo sarà possibile sfruttare il problema. Lo stesso Zhenpeng Lin ha semplicemente pubblicato una dimostrazione della falla, non riuscendo a spiegare i pericoli per gli utenti. Ora sarà compito di Big G provvedere ad un aggiornamento per il fix del problema. Se ne riparlerà sicuramente già nelle prossime settimane, con un annuncio che arriverà magari direttamente dal colosso di Mountain View.  Intanto, è previsto un premio in denaro per l’utente che ha segnalato per tempo il bug.