Alexa si prepara a San Valentino: consigli per i regali e tanto altro

Anche Alexa, l’assistente vocale di Amazon, si prepara al San Valentino con una serie di sorprese e consigli utili

san valentino alexa
Per San Valentino, Alexa si aggiorna e offre tanti consigli utili per tutti gli utenti (Pixabay)

Il 14 febbraio si festeggia San Valentino, la festa degli innamorati. Come da tradizione, le coppie passano una giornata insieme per celebrare il loro sentimento, con regali di ogni tipo, sorprese e tanto altro. Per prepararsi a questo evento, anche le principali catene e i portali di e-commerce stanno lanciando iniziative utili per festeggiare al meglio con la propria dolce metà.

Anche Amazon – come ormai da diversi anni – sta pensando ad alcune interessanti novità dedicate proprio al prossimo 14 del mese. Sul suo portale di e-commerce ha lanciato un negozio dedicato, con tantissime idee regalo a prezzi low cost e proposte dell’ultimo minuto. Ma non è finita qui: anche Alexa, l’assistente vocale più conosciuto al mondo, si aggiorna con alcune novità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Play Store cambia volto: la nuova interfaccia di Google – FOTO

Alexa, l’aggiornamento di San Valentino: cosa cambia

alexa antifurto
Ecco tutte le funzioni utili per sfruttare Amazon Echo per San Valentino (Adobe Stock)

Anche Alexa si prepara a San Valentino e, con l’ultimo aggiornamento, offre una serie di funzionalità molto utili ed interessanti per gli innamorati. Il 14 febbraio si avvicina, ed è tempo di pensare al regalo perfetto per la propria dolce metà. In questo senso, c’è Amazon Echo in aiuto. Basta chiedere, e l’assistente vocale proporrà alcune idee interessanti ed utili, ma solo dopo aver fatto alcune domande sulle abitudini del partner. Inizialmente, possono sembrare domande generiche e poco originali, ma in realtà queste attivano gli algoritmi giusti per portare al pensiero perfetto.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> MagSafe e iPhone 12, quando la tecnologia può presentare rischi per la salute

Ci sono poi anche altre sorprese che esulano dal semplice regalo. Tra barzellette, storie e racconti, sarà possibile passare la serata in compagnia in una maniera alternativa. Per chi sarà solo, è persino disponibile la domanda: “Alexa, vuoi essere il mio San Valentino?“. L’assistente vocale non è però così semplice da conquistare, e infatti porrà alcune domande specifiche. Chi risponderà correttamente ad almeno 3 di queste, riceverà una sorpresa proprio dall’assistente vocale.