Aggiornate immediatamente Google: c’è un grosso problema sul sistema | La vostra sicurezza a rischio

Google non lascia mai al caso nessuno dei suoi servizi, non per niente tende ad aggiornarli di continuo per permettere ad ognuno di noi di farne uso nella maniera più corretta possibile. D’altronde sappiamo molto bene che cosa farci, quindi perché mai dovremmo avere timore di usarli?

C’è da dire, però, che in alcuni momenti bisognerebbe controllare a fondo l’applicazione che utilizziamo per evitare di finire col tirarci la zappa sui piedi. Con questo vogliamo dire che uno dei servizi di Google sia attualmente afflitto da un grave problema, e che potreste avercelo pure voi. Di che bug o falla parliamo?

Google (Foto Canva)
Google (Foto Canva)

Non è una novità che una applicazione sia soggetta ad un problema difficilmente risolvibile. Tutti i servizi, prima o poi, sono costretti ad affrontare un dilemma del genere, seppur a situazione ovviamente varia a seconda della gravità della falla.

Altre, invece, si rivelano essere pericolose fin da subito in vista del fatto che non possano essere affrontate così tanto facilmente come si potrebbe pensare. Insomma: è necessario tenere entrambi gli occhi aperti in questo caso, perché non si sa mai cosa potrebbe accadere.

Attenzione alla nuova falla di Chrome: non è da sottovalutare

E Google stessa, oggi, ci insegnerà ad essere più prudenti per via del fatto che il suo motore di ricerca stia riscontrando diverse problematiche alquanto difficili da risolvere. Ma di quale falla si tratta, e perché dovrebbe essere così dannosa per i nostri dispositivi?

Aggiornate immediatamente Google: c'è un grosso problema sul sistema | La vostra sicurezza a rischio
Google, a volte, ha questi problemi – Cellulari.it

Parliamo di un bug attualmente presente su Google Chrome categorizzato con il codice CVE-2022-4135. Data la gravità del problema, è stata considerata come una vulnerabilità ad alto rischio perché consente ad un hacker di aggirare la sandbox di Google Chrome ed eseguire qualunque codice sul dispositivo preso di mira.

Le varianti con queste problema non sono poche, e hanno a che fare ovviamente con Windows, Mac, Linux e Android. Chrome per iOS, invece, non è affetta perché ha un codice completamente diverso dalle altre; si ringraziano le regole di sicurezza molto stringenti imposte dalla Mela sul suo App Store per questo.

Vi suggeriamo di aggiornare il vostro Google Chrome al più presto prima che sia troppo tardi. La casa di Mountain View ha appena risolto il problema, di conseguenza non lasciate perdere e proseguite con l’installazione dell’update rilasciato.

In caso non sapeste come fare, vi aiuteremo noi stessi. Dovrete aprire l’app del motore di ricerca e andare su “Guida”, poi “Informazioni su Google Chrome”, in seguito “Aggiorna Google Chrome” e poi vedere se ci sia una versione da installare. A meno che non l’abbiate già scaricata, la troverete sicuramente.