Addio videochiamate: non saranno più come le conosciamo, la novità che cambia tutto

Google sta per rivoluzionare il mercato e forse il mondo intero, dopotutto ad oggi ha introdotto alcune delle novità più interessanti in ambito tecnologico e il prossimo progetto in cantiere della casa madre ovviamente permetterà ancora una volta di fare la differenza. Un’idea che potrebbe presto introdursi facilmente e in modo del tutto innovativo nelle abitazioni, negli uffici e in tutti gli spazi personali con l’obiettivo di rendere la vita di ognuno più semplice ed ottimizzata.

Dopotutto il lavoro che viene sempre fatto da parte di queste grosse aziende del settore è semplificare o migliorare servizi esistenti. Quindi lo scopo primario è quello di poter garantire un servizio eccellente al cliente finale che può integrare le proprie attività e anche quelle cose nel quotidiano che possono dare non pochi problemi.

Google
Google (Foto Canva)

L’idea di Google nasce per risolvere un problema a tutti comune: le videochiamate. A volte sono imbarazzanti, a volte è fastidioso parlare o vedersi se non si ha confidenza, altre volte invece è un modo ottimale per non dover parlare dal vivo.

Nasce un servizio rivoluzionario con Google

In questi ultimi mesi, forse anni, Zoom è diventato di uso comune. Con la pandemia che ha costretto ad intensificare i rapporti a distanza, le soluzioni di videochiamate online, non solo per il lavoro, sono diventate delle realtà effettive per tutti.

Videochiamate (Canva)
Videochiamate (Canva)

Per questo motivo Google ha introdotto una novità, si chiama Starline e ha l’obiettivo di semplificare le videochiamate. È una vera e propria cabina per le videoconferenze che si può utilizzare con telecamere, sensori di profondità e immagini in 3D. In questo modo si va di fatto ad ottenere una conversazione al pari di quella che sarebbe possibile fare nella realtà, quindi faccia a faccia.

Una telecamera traccerà i movimenti e quindi si regolerà in automatico per rendere fluido il contatto visivo. In questo modo tutti i dettagli permetteranno di essere a diretto contatto con maggiore realtà. Google mira ad installare queste cabine in primis nei suoi uffici, in questo modo sarà possibile testare dal vivo la sua funzionalità.

Tuttavia non è uno strumento pensato solo per il lavoro ma anche per le famiglie che vivono distanti, un amore lontano, i propri amici. Abbattere le distanze ad ogni costo è l’obiettivo primario di questo nuovo prodotto che permetterà di ricreare, a distanza, conversazioni dirette. Addio quindi alla piccola camera del pc, al pessimo audio e alle cuffie per un contatto diretto con gli altri.