5000€ sul conto subito | Il regalo del governo che ti rinnova la casa

Da qui alla fine del 2022, sono stati confermati tanti bonus per i cittadini italiani. E per molti non c’è neanche la limitazione relativa all’ISEE. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo

Anche per quest’anno, il Governo ha deciso di confermare il bonus tecnologia 2022. Si tratta di un incentivo pensato per agevolare il passaggio a strumenti digitali più avanzati. Fondamentali soprattutto in un periodo come questo, caratterizzato dallo smart working e dalla didattica a distanza.

Bonus Elettrodomestici
Bonus Elettrodomestici

Come spiegato con alcune note, non si tratta di una singola agevolazione. Ma bensì di un pacchetto che comprende diversi aiuti per le famiglie con o senza ISEE. Tra i vari benefici, ci sono computer, connessioni ad internet, elettrodomestici, televisori, decoder e tanto altro.

Bonus elettrodomestici 2022, ecco tutto quello che c’è da sapere

Il bonus arriverà fino a 5000 euro
Il bonus arriverà fino a 5000 euro

Grazie al bonus tecnologia 2022 messo a disposizione dal governo, c’è la possibilità di accedere ad una serie di pacchetti di aiuti anche senza il bisogno di presentare l’ISEE. Si potrà risparmiare sull’acquisto di materiale elettronico, e non solo. All’interno della Legge di Bilancio 2022, si legge poi che fino al 31 dicembre 2024 ci sarà il bonus fino a 5000 euro, per acquistare lavatrice, lavastoviglie, asciugatrice, forno, frigorifero, congelatore e altri elettrodomestici. La detrazione fiscale è pari al 50% della spesa sostenuta. Un grande aiuto soprattutto per coloro che decidono di rinnovare la propria abitazione con dispositivi di ultima generazione. L’obiettivo del Governo è quello di aiutare il più possibile gli italiani in questo senso, fornendo tutti gli strumenti del caso per poter godere dei benefit che la tecnologia di oggi può garantire. Anche per coloro che stanno vivendo una situazione economica complicata a causa dell’emergenza pandemica e di tutto ciò che ne è conseguito a livello nei mesi successivi.

Ora staremo a vedere se da qui ai prossimi mesi si deciderà di procedere con ulteriori agevolazioni pensate per i cittadini o meno. Sicuramente se ne riparlerà in futuro, con il Governo chiamato ad aiutare i propri cittadini con bonus e sconti sull’acquisto di nuovi prodotti. Anche senza la necessità di dover presentare l’ISEE e rientrare in determinati parametri.