Zuckerberg schiaccia Telegram, la sconfitta è evidente | Whatsapp supera le aspettative

L’annuncio è arrivato direttamente da Mark Zuckerberg, orgoglioso del risultato appena ottenuto: fare meglio di Telegram, per una volta. Il CEO di Meta, la holding detentrice di Facebook e Instagram, tra le altre realtà, ha annunciato al mondo che la rosa di emoji per reagire nelle chat di WhatsApp si è ampliata senza limiti.

Mark Zuckerberg
Mark Zuckerberg

Per una volta, dicevamo, WhatsApp fa meglio di Telegram: la versione gratuita dell’app di messaggistica di Durov non ha una gran rosa di faccine disponibili, quella a pagamento non ne ha molte di più, mentre WhatsApp stavolta ha veramente esagerato.

In senso buono, si intende. Infatti, anche se in rollout, da adesso è possibile reagire ai messaggi con qualunque faccina si intenda utilizzare, da scegliere tra tutte quelle disponibili, ed anche con il colore della pelle che si preferisce.

Reactions WhatsApp: stessa procedura, molte più faccine

Emoji 20220712 cell
Emoji – Adobe Stock

Dunque se oggi è possibile reagire ai messaggi con sole 6 emoticon, da adesso in poi ci saranno centinaia di possibili reazioni ai singoli messaggi di una chat, che sia privata o si tratti di un gruppo.

Un bel passo avanti per WhatsApp che permetterà ai suoi utenti di poter esprimere la loro opinione su un qualsivoglia messaggio con una semplice faccina, che però oggi può essere più esplicativa di quanto non siano state finora le faccine a disposizione.

La procedura è sempre la stessa: a fianco di ogni messaggio della chat, o dei gruppi, di WhatsApp, compare una faccina che, una volta cliccata, apre una “tendina orizzontale” con le varie emoji disponibili per reagire ai messaggi.

Una volta cliccata la faccina desiderata, questa verrà apposta al messaggio al quale si vuole reagire ed al destinatario arriverà una notifica come se avesse appena ricevuto un messaggio WhatsApp.

Al momento, dicevamo, la funzione è ancora in rollout. Questo significa che non tutti gli utenti di WhatsApp hanno ancora ricevuto l’aggiornamento di questa funzione, e quindi per vedere se già si è dotati di tale funzionalità non resta altro da fare che aprire la chat e verificare se il numero di faccine per le reazioni sono aumentate.

Una cosa è certa: a breve, anzi a brevissimo, tutti gli utenti di WhatsApp, di fatto sempre l’applicazione di messaggistica istantanea più famosa e utilizzata al mondo (e non ci stupisce, e si capisce bene il perché), avranno a disposizione la novità delle reazioni illimitate ai messaggi ricevuti.