ZTE Blade L2 e Blade C2 Plus, due nuovi entry level per l’Italia

ZTE ha annunciato questa mattina l’arrivo in Italia di due nuovi terminali basati su Android 4.4 KitKat – un phablet e uno smartphone – dal rapporto qualità-prezzo particolarmente competitivo.

ZTE ha annunciato questa mattina l’arrivo in Italia di due nuovi terminali basati su Android 4.4 KitKat – un phablet e uno smartphone – dal rapporto qualità-prezzo particolarmente competitivo.

Il primo, Blade L2, si distingue per un design elegante, con finiture esterne bianche, e per un ampio display FWVGA da 5 pollici. Le prestazioni sono assicurate dal processore quad-core da 1,3 GHz, mentre la fotocamera principale permette scatti sopra le media dei competitor grazie al sensore da 8 Megapixel e ad alcune impostazioni avanzate sviluppate dal produttore. Il modello sarà disponibile nei negozi a partire da metà luglio a 149 euro.

Lo smartphone Blade C2 Plus, invece, vanta linee pulite e dimensioni compatte, caratteristiche estetiche che offrono all’utente un’ottima maneggevolezza e semplicità d’uso. Tra le sue specifiche tecniche più interessanti spiccano un dispaly da 4 pollici, un processore dual-core da 1.3 GHz e una fotocamera posteriore da 5 Megapixel. Come il fratello Blade L2, anche lo ZTE Blade C2 Plus sarà in vendita dalla metà di luglio. Il prezzo consigliato dalla casa cinese per questo entry level è di 89 euro.

Simon Zhang, general manager di ZTE, ha commentato: “Oggi siamo orgogliosi di lanciare due nuovi smartphone a marchio ZTE sul mercato della grande distribuzione in Italia. I nostri clienti sono giovani, amanti della tecnologia e della condivisione social. ZTE può rispondere alle loro necessità offrendo telefoni tecnologicamente avanzati e dal prezzo competitivo”.

Assieme ai dispositivi, per rispondere ancora meglio alle necessità dei clienti italiani, ZTE ha lanciato il sito web dedicato esclusivamente al mondo mobile www.ztedevices.it.