Xiaomi studia un ritorno dei phablet in grande stile: ecco la possibile soluzione

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, anche Xiaomi starebbe pensando di rilanciare un phablet, visto il successo del vivo X Note

Le novità in casa Xiaomi potrebbero non essere ancora finite. L’azienda asiatica si sta dando da fare in questi mesi, sia col lancio di nuovi smartphone che con la conferma di modelli già di successo. Secondo le ultime indiscrezioni, ora il marchio potrebbe pensare addirittura di rilanciare un device in stile phablet.

xiaomi phablet 20220514 cellulari.it
Nel futuro di Xiaomi potrebbe esserci anche la riproposizione di un device stile phablet. Spuntano i primi rumor a riguardo (screenshot)

Un po’ come già successo con vivo e il suo X Note di successo, una vera e propria ventata di aria fresca che ha attirato l’interesse (anche) dei competitor. È stato il CEO di Xiaomi stesso a ricordare il successo che ha avuto in passato la serie Mi Max, facendo presagire un possibile ritorno di fiamma per il settore.

Nuovo phablet di Xiaomi, ecco come potrebbe essere

xiaomi phablet 20220514 cellulari.it
Ad alimentare le voci un post pubblicato dal CEO dell’azienda Lei Jun (Screenshot)

Con un video caricato dal CEO di Xiaomi Lei Jun, sono tornati a farsi insistenti le voci secondo cui l’azienda potrebbe proporre un nuovo phablet. Il fondatore del marchio ha ricordato il successo della serie Mi Max, mostrando un filmato nel quale due dipendenti giocano a ping pong utilizzando lo smartphone come racchetta. C’è un dettaglio importante che Jun ha voluto rimarcare: nel 2016 un display da 6,44″ era considerato grandissimo, mentre oggi è di fatto lo standard per ogni tipo di device.

Gli utenti su Weibo non hanno perso tempo e si sono già scatenati con possibili indiscrezioni in merito a quello che potrebbe succedere in futuro. Che sia arrivato il momento di un possibile Xiaomi Max 4? Ad oggi è difficile dare una risposta certa. Potrebbe trattarsi di un modello con display da 7 pollici full screen, con chipset di fascia media e modem per il 5G. L’unica cosa da fare al momento è attendere e capire se sarà l’azienda stessa a sbottonarsi e rivelare ulteriori informazioni in merito a quello che potrebbe essere uno dei device più attesi dei prossimi anni, soprattutto dagli appassionati al settore dei phablet.