Xiaomi Mi 12 sarà una bestia: potenza e velocità da primo della classe

Xiaomi Mi 12 continua a tener banco in rete le ultime indiscrezioni confermano un dato anche abbastanza plausibile: il nuovo smartphone Android top di gamma sarà un vero e proprio flagship per potenza e velocità.

Xiaomi Mi 12 RAM LPDDR5X
Xiaomi Mi 12 sarà tra i primi a far sfoggio di un nuovo aggiornato componente hardware

Continuano ad infittirsi le voci attorno allo Xiaomi Mi 12, prossima evoluzione dell’apprezzata serie di smartphone top di gamma commercializzata dal prolifico produttore cinese. Dopo le avvisaglie in merito alla data di uscita – che potrebbe essere anticipata addirittura entro l’anno in corso, sulla falsariga di quanto occorso precedentemente con Mi 11 – arrivano pure alcune informazioni sulle principali componentistiche hardware che affolleranno la scheda tecnica dell’atteso dispositivo.

Ve lo diciamo subito senza troppi giri di parole: il nuovo smartphone Android top di gamma di Xiaomi sarà un concentrato di potenza e velocità. Lo dimostra la presenza di un modulo RAM di tipo LPDDR5X, impreziosito da una frequenza operativa addirittura maggiore se confronta con quella del diretto predecessore (nello specifico, 8.533 Mbps, contro i 6.400 Mbps di Mi 11).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amazon sanzionata per una cifra record: il prezzo salato della violazione dei dati

La certezza Snapdragon 898

Xiaomi Mi 12 RAM LPDDR5X
Xiaomi Mi 12 sarà tra i primi a far sfoggio di un nuovo aggiornato componente hardware

Sebbene manchino conferme di sorta, si tratta di una ipotesi tutto sommato abbastanza credibile se consideriamo che lo Snapdragon 898 – il processore in salsa 2022 di Qualcomm e destinato appunto a fare approdo ufficiale su Mi 12 – sarà il primo chipset a supportare le memorie RAM caratterizzate da una tale frequenza.

Se Xiaomi Mi 12 dovesse debuttare entro l’anno, il produttore cinese potrà fregiarsi di due importanti riconoscimenti: sarà il primo sodalizio dell’industria mobile a dotarsi del nuovo processore di punta della serie Snapdragon e, appunto, delle memorie RAM di tipo LPDDR5X.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Huawei allarga HarmonyOS agli smartphone più vecchi: la lista aggiornata

Non abbiamo ulteriori dettagli sulle caratteristiche tecniche dell’atteso smartphone cinese, ma siamo certi che non mancherà occasione di ritornare sull’argomento. Specie se il debutto del dispositivo dovesse effettivamente inverarsi già a dicembre. Sullo sfondo emergono comunque due certezze: Mi 12 dovrebbe essere tra i primi terminali Xiaomi a far sfoggio di fabbrica della MIUI 13, la nuova interfaccia software pronta ad essere svelata in occasione dell’evento stampa dell’undici agosto insieme a Mi MIX 4 e al probabile Mi Note 11.