Xiaomi 12 Ultra, un dettaglio sulla fotocamera la renderà ancor più spettacolare

L’attesa per Xiaomi 12 Ultra è dovuta anche e soprattutto al suo comparto fotografico. Ci sarà un dettaglio che lo renderà ancor più spettacolare di quanto si possa pensare

Il 2022 di Xiaomi procede nel migliore dei modi. Il marchio asiatico ha già lanciato diversi modelli di smartphone decisamente interessanti, che vanno a coprire tutte le fasce di mercato. Ora l’attesa è tutta per il vero top di gamma, ossia il 12 Ultra. Le indiscrezioni e i rumors si sono rincorsi a più riprese nell’ultimo periodo, e non sembra ancora essere finita.

xiaomi 12 ultra 20220512 cellulari.it
Il nuovo Xiaomi 12 Ultra avrà un comparto fotografico super professionale (screenshot)

Tra le altre cose, il device promette di avere uno dei migliori comparti fotografici attualmente sul mercato. Non solo grazie alla (probabile) collaborazione con Leica, ma anche per l’utilizzo di un processore specifico solo per la fotocamera: il Surge C2. E i vantaggi saranno immediati e tangibili per coloro che decideranno di acquistare il dispositivo.

Xiaomi 12 Ultra, tutti i dettagli sulla fotocamera con Surge C2

xiaomi 12 ultra 20220512 cellulari.it
Il tutto grazie all’ausilio del chip Surge C2 (screenshot)

Leaker e dataminer ne sono ormai sicuri. Xiaomi 12 Ultra dovrebbe montare un chip specifico per la fotocamera, ossia il Surge C2. Ma andiamo con calma, facendo un breve recap dei sensori che verranno montati sul nuovo top di gamma del marchio asiatico. Per la lente principale, c’è una doppia soluzione possibile: Sony IMX989 da 50 Megapixel o comparto realizzato con Leica. A trovare più conferme è soprattutto la seconda ipotesi, tanto che sono comparse alcune stringhe di codice nella versione V0.75 dell’app Editor della Galleria. Qui alcuni esperti hanno trovato riferimenti a quattro filtri, ossia Leica Monochrom, Leica Monochrom HC, Leica Natural e Leica Vivid.

A tutto questo potrebbe quindi aggiungersi il chip Surge C2, una versione migliorata del C1 già visto su Xiaomi MIX Fold. Si tratterebbe di un’esclusiva del 12 Ultra, con anche in grado di regolare automaticamente e in contemporanea AWB, AE ed AF. Si parla poi anche di un sensore ultra-wide da 48 Megapixel, un periscopio da 48 Megapixel e un sensore TOF. Sarà veramente così o alla fine Xiaomi stupirà tutti con una terza soluzione alternativa? Non rimane che attendere, considerando che per il lancio dovrebbe ormai essere questione di settimane.