Windows 11, documenti PDF e foto: questa funzione risolve un fastidioso problema in 2 secondi

Questa funzione rappresenta una soluzione rapida e potente per migliorare notevolmente la gestione dei file su Windows 11.

Negli ultimi anni, Windows 11 ha introdotto molte funzionalità innovative per migliorare l’esperienza utente. Nonostante l’impegno nell’innovazione di Microsoft, molti utenti continuano a riscontrare difficoltà nel trovare rapidamente i file che cercano sul proprio computer. Questo aspetto può diventare particolarmente frustrante quando si ha bisogno di accedere immediatamente a diversi tipi di file, soprattutto per i professionisti che lavorano quotidianamente con documenti e foto.

problema windows 11
Windows 11 nasconde una funzione che rende molto più semplice l’esperienza utente Cellulari.it

Fortunatamente, Windows 11 offre una soluzione semplice ed efficace per questo problema comune. Questa funzione, se configurata correttamente, può ridurre significativamente il tempo necessario per trovare qualsiasi tipo di documento, rendendo il lavoro quotidiano più fluido e senza intoppi.

Una funzione di ricerca nascosta ma potente

Windows 11 ha una funzione integrata che permette di migliorare la ricerca di file specifici. Questa caratteristica utilizza le opzioni di indicizzazione, consentendo di specificare esattamente quali tipi di file devono essere indicizzati e dove cercarli. Configurando le impostazioni di indicizzazione, è possibile ottimizzare il sistema per trovare rapidamente i documenti PDF e le foto senza dover cercare manualmente tra centinaia di file.

funzione di ricerca avanzata su problema windows 11
Su Windows 11 si può ridurre il tempo necessario per trovare file PDF e immagini con una semplice impostazione (Credit: Youtube Windows) Cellulari.it

Per iniziare, clicca su Cerca nella barra delle applicazioni e digita “Indice“. Seleziona “Opzioni di indicizzazione” dal menù che appare. Questa finestra consente di personalizzare le modalità di ricerca, scegliendo quali cartelle e librerie includere nell’indice. Ad esempio, puoi specificare che solo le cartelle contenenti documenti PDF e foto vengano indicizzate, riducendo così il numero di risultati non pertinenti durante le ricerche.

All’interno delle “Opzioni di indicizzazione”, clicca su Modifica e seleziona le cartelle desiderate. Successivamente, fai clic su Avanzate e nella sezione Tipi di file, assicurati che i formati PDF e le estensioni di file immagine come .jpg e .png siano selezionati. Questa configurazione permette a Windows di indicizzare solo i file di tuo interesse, accelerando il processo di ricerca.

Un altro strumento utile è la Ricerca Avanzata, che può essere abilitata per estendere ulteriormente le capacità di ricerca di Windows 11. Per attivarla, premi Win + i per aprire le Impostazioni, vai su Privacy e sicurezza, quindi seleziona “Ricerca in Windows”. Qui, sotto la sezione “Trova i miei file”, puoi attivare la modalità di ricerca avanzata.

Questa funzione include tutte le cartelle del tuo PC, comprese le sottocartelle, aumentando significativamente il numero di risultati pertinenti. Anche se potrebbe richiedere più tempo per la scansione iniziale, la ricerca avanzata garantisce che ogni angolo del tuo sistema venga esplorato, rendendo più facile trovare anche i file più nascosti.

Impostazioni privacy