WhatsApp, segnalato grave bug con la fotocamera: ecco come risolvere

In queste ore, moltissimi utenti stanno segnalando un grave bug con la fotocamera su WhatsApp. Ecco come risolvere

whatsapp bug
Segnalato un grave bug che riguarda la fotocamera con WhatsApp

Ancora problemi con WhatsApp. In queste ore, sono già arrivate centinaia di segnalazioni che parlano di un bug riguardante la fotocamera del proprio dispositivo. O meglio, come le foto vengono scattate se si apre direttamente lo strumento dalla piattaforma di messaggistica. Pare infatti che, inviando contenuti multimediali ad altre persone, questi risultino evidentemente zoomati.

Ancora non è chiaro il motivo che ha portato a questo disservizio. C’è chi parla di lavori in corso da parte degli sviluppatori per integrare una di quelle funzioni di cui si parla da settimane: far sparire i contenuti che si inviano agli amici, messaggi che si autodistruggono se non vengono visualizzati entro un certo lasso di tempo e così via. Intanto, ecco cosa bisogna fare per risolvere subito il problema.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iOS, allarme sicurezza:  gli hacker russi di Solar Winds infettano gli iPhone

WhatsApp e il bug della fotocamera zoomata: ecco come risolvere

whatsapp bug
Come si può evincere, le foto sono evidentemente più zoomate: ecco come risolvere subito

Se anche voi state utilizzando l’ultima versione di WhatsApp, molto probabilmente avrete già riscontrato un grave bug che riguarda la fotocamera del software. Scattando una foto direttamente dalla chat, noterete che il risultato finale è notevolmente più zoomato rispetto al normale. Sono già arrivate centinaia di segnalazioni, e l’azienda ancora non si è espressa ufficialmente e non ha rilasciato un aggiornamento con la correzione del disservizio. In realtà, c’è già un metodo veloce per risolvere sin da subito il tutto e tornare a scattare immagini come da prassi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Xiaomi Mi 11 Lite 5G al giro di boa? Vi spieghiamo cosa sta succedendo

Oltre alla soluzione logica, ossia utilizzare la fotocamera del proprio telefono, c’è anche un altro metodo efficace: eliminare la cartella cache di WhatsApp dal terminale. Potrebbe addirittura essere necessario disinstallare e reinstallare l’applicazione, così da aggiornarla automaticamente e correggere il bug. Per il momento non sembrano esserci all’orizzonte nuove versioni di aggiornamento ufficiali, ed è quindi “obbligatorio” per gli utenti seguire una di queste due soluzioni che vi abbiamo appena elencato.