Visore Apple sempre più vicino: con lui in arrivo anche gli Apple Glasses

Apple è pronta ad entrare a “gamba tesa” nel settore della realtà aumentata e virtuale. Se il visore Apple è sempre più una certezza, la “mela” è pronta a rincarare la dose con i suoi Apple Glasses

Il “one more thing” di Apple non sarà un iPhone né tantomeno un iPad, ma un prodotto completamente inedito destinato ad ampliare l’orizzonte della società californiana e lo stesso settore sul quale tale dispositivo andrà ad inserirsi. Il riferimento va al visore Apple, prodotto discusso ormai da svariati anni a tal punto da diventare una chimera, ma finalmente giunto in una fase di “semi-concretezza” come dimostrano gli ultimi rumors.

Visore Apple Apple Glasses
Sempre più vicino il visore Apple (AdobeStock)

Le indiscrezioni riportate da 9T05Mac confermano ulteriormente lo stato di avanzamento del progetto, il cui esordio commerciale è previsto per l’anno prossimo ma con prospettive di ufficializzazioni attese forse già a settembre, in concomitanza con l’uscita iPhone 14. E proprio il visore Apple dovrebbe essere il “one more thing” del keynote di settembre dedicato ai nuovi iPhone 2022.

I rumors delle scorse ore hanno dato contezza sulle strategie della “mela” e l’analista di Haitong Intl Tech Research, Jeff Pu, ha scandito le possibili tappe di avvicinamento. Secondo l’analista, il visore Apple si trova in una fase avanzata nello sviluppo e il prototipo sarà completato entro la fine del 2022, con prospettive di commercializzazione di massa attese per il 2023.

In precedenza, si è indicato proprio nell’ultima finestra dell’anno il periodo propizio per la fatidica ufficialità, con indicazioni rivolte soprattutto agli sviluppatori nell’ottica di un perfezionamento della piattaforma (e delle applicazioni) su cui si baserà il visore. L’indossabile si baserà sulla riproduzione di giochi e contenuti multimediali in realtà mista e sarà il principale competitors di Project Cambria di Meta, grazie al processore Apple Silicon M e schermi ad alta risoluzione.

Apple Glasses: design tradizionale, concentrato smart

Visore Apple Apple Glasses
Apple Glasses avrà come principale fornitore l’azienda Luxshare (AdobeStock)

Il visore Apple non sarà l’unico progetto della “mela” dedicato al settore della realtà mista. Sono infatti attesi nel medio termine gli Apple Glasses, un prodotto decisamente a trazione “smart” con un design molto simile ai classici occhiali e con funzionalità all’avanguardia disponibili sulle lenti. Secondo la fonte, Luxshare sarà uno dei principali fornitori dell’azienda statunitense e l’esordio del progetto potrebbe perfezionarsi nella finestra temporale compresa tra il 2023 e il 2024.

Staremo a vedere. Quel che appare certo è che Apple è pronta a fare la voce grossa nel settore degli indossabili, ritenuto dagli analisti e addetti ai lavori particolarmente redditizio e con prospettive future ragguardevoli. E la “mela” non vuol restare a guardare.