Un marchio in ascesa: VIVO X Note, la versione Aerospace Edition ha perfino un pezzo di meteorite con sé

Da almeno due anni a questa parte, da quando ha creato una rete di nove centri di ricerca e sviluppo sparsi per la Cina (Shenzhen, Dongguan, Nanchino, Pechino, Hangzhou, Shanghai, Taipei, ma anche Tokyo e San Diego), ramificando la sua rete di vendita in oltre 30 paesi, con oltre 370 milioni di utenti in tutto il mondo, VIVO è un marchio in ascesa. Lo si capisce anche da questi dispositivi.

Vivo 20220416 cell
Vivo – Adobe Stock

L’azienda di Dongguan ha annunciato il nuovissimo VIVO X Note, con un gigantesco display AMOLED da 7 pollici e il chipset Snapdragon 8 Gen 1. Troppo semplicistica, però, detta così. E’ un cellulare per certi versi unico.

VIVO infatti sta portando un’esclusiva, l’Aerospace Edition: il cambiamento principale è nella confezione dello smartphone. Che offre un’esperienza molto più premium, incluso uno speciale pendolo che ospita un pezzo di meteorite Acondrite, proveniente dalla Luna. Il raro minerale spaziale è conservato in un alloggiamento di vetro ed è attaccato a un cinturino in pelle.

VIVO X Note, Aerospace Edition: colorazione blu e 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione

Vivo logo 20220307 cell
Vivo, il logo – Adobe Stock

L’acondrite lunare in questione è un meteorite roccioso composta da materiale simile al basalto terrestre o alle rocce intrusive, tanto per intenderci. Il cellulare cinese presenta una colorazione blu e 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione. Il normale vivo X Note da 12/256 GB viene venduto al dettaglio per CNY 6.499, poco più di mille dollari al cambio, anche se per quanto riguarda la versione Aerospace Edition ancora non è stato ufficializzato il prezzo. In Italia il suo prezzo potrebbe oscillare fra gli 800 e i 900 euro. Quando verrà.

Display gigantesco, come detto, un AMOLED E5 LTPO 7″ 2K, refresh rate 1-120Hz, campionamento tocco 240Hz, Corning Gorilla Glass Victus. Fra le sue specifiche il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, una memoria da 8/256GB, 12/256GB, 12/512GB (LPDDR5/UFS 3.1). OS: OriginOS con Android 12, lo smartphone è dotato di una Dual SIM.

Connettività 5G, WiFi 6, Bluetooth 5.2, NFC, USB-C, GPS, sensore impronte (ultrasonico integrato nel display), protezione IP68. Nella scheda tecnica, alla voce comparto fotografico, una fotocamera anteriore 16MP, posteriore 50MP principale, Samsung GN1, 1/1,31″, f/1,57, OIS, Zeiss T, 48MP ultra grandangolare, Sony IMX598, FOV 114°, f/2,2, 12MP tele, Sony IMX663 (47mm), f/1,98, 8MP periscopica, OIS, zoom ottico 5x, digitale 60x, f/3,4.

Sarà performante anche la batteria montata sul VIVO X Note Aerospace Edition, per forza: 5.000mAh con ricarica 80W cablata, 50W wireless, reverse wireless 10W. Il cellulare sarà venduto in occasione di un evento di vendita lampo, in Cina, che proseguirà fino al 22 aprile tramite lo Store online di VIVO stesso e JD.com.