Un iPhone privo di porte di ricarica è nei piani futuri di Apple

Stando a quanto si apprende, sembra che Apple abbia in mente la realizzazione di iPhone privi di porte di ricarica nei prossimi anni

Da ormai parecchi anni, Apple ha introdotto il Lightning come sistema di ricarica di tutti i suoi device. Una scelta chiara e precisa, che presto però potrebbe cambiare. L’Unione Europea e molti altri paesi hanno infatti esortato la compagnia californiana a passare all’USB Type-C per uniformarsi al resto del mercato.

iphone ricarica 20220306 cellulari.it
Stando a quanto emerso su alcuni report, pare che Apple stia pensando di rimuovere le porte di ricarica (screenshot YouTube)

Sarebbe una mossa abbastanza sorprendente, considerando che – almeno per il momento – Apple non sembra essere intenzionata ad un cambio di strategia. Anzi, stando ad alcuni rapporti emersi nelle ultime ore, sembra che il CEO dell’azienda Tim Cook stia iniziando a prendere in considerazione la possibilità di eliminare totalmente la porta di ricarica.

Apple punta tutto sul MagSafe: possibile rimozione delle porte di ricarica

iphone ricarica 20220306 cellulari.it
L’idea è quella di puntare tutto su sistemi di ricarica wireless e dunque sul MagSafe (screenshot Apple.com)

Nei piani futuri di Apple c’è la rimozione totale delle porte di ricarica e l’adozione del MagSafe come unico sistema di alimentazione. Questo almeno è quello che si legge in diversi report emersi negli ultimi giorni, secondo cui il CEO Tim Cook starebbe prendendo sempre più in considerazione un’ipotesi di questo tipo. Ricarica esclusivamente wireless per gli iPhone, dunque. Conferme o smentite ufficiali in merito non sono ancora arrivate, ma ci sono già diversi motivi e indizi che lasciano protendere verso un’inversione di rotta di questo tipo.

Innanzitutto le richieste di UE e altri Paesi, che vorrebbero un’unificazione a livello di interfaccia. La rimozione delle porte di ricarica fornirebbe inoltre maggior spazio interno, da sfruttare per l’inserimento di SoC più grandi o batterie più capienti. Da considerare anche il mero costo di adeguamento, ovviamente minore con la rimozione piuttosto che con l’adozione del Type-C. Per ora, comunque, molto probabilmente si proseguirà con il Lightning. Una scelta di questo tipo verrà presa in considerazione ma negli anni a venire. Secondo diversi esperti, infatti, il wireless charging è il futuro del settore.