Stacca subito la spina al televisore: ti svuota il portafoglio e non lo sai

Con il risparmio che è diventata la parola d’ordine per milioni di cittadini in Italia, è bene sapere che anche solo tenere la spina del televisore attaccata alla presa può svuotarvi il portafoglio. Ecco l’incredibile scoperta

A livello economico, quello che stiamo vivendo è uno dei periodi più complicati del passato recente. Tra crisi economica già persistente, emergenza pandemica e guerra in Ucraina, è necessario risparmiare il più possibile per milioni di cittadini residenti in Italia. Sfruttando anche i vari bonus ed incentivi messi a disposizione del governo per far fronte al caro bollette.

tv spina 20221221 cellulari.it
Se volete risparmiare diversi euro in bolletta, vi consigliamo di staccare la spina dalla TV quando non la utilizzate

Sicuramente una buona conoscenza dei consumi può aiutare a risparmiare diversi euro in bolletta a fine mese. Anche l’elettrodomestico che pensate sia “innocuo” per quanto riguarda le spese, potrebbe in realtà rivelarsi letale per le vostre bollette. Per esempio la televisione: staccate subito la spina dalla presa per un risparmio garantito!

Spina della televisione, staccatela subito per risparmiare sulla bolletta

È una delle abitudini principali per milioni di persone in tutto il mondo: lasciare la televisione in standby. Una volta aver finito di guardarla, la tendenza è quella di spegnere dal telecomando e lasciarla solo apparentemente spenta. In realtà c’è una lucina che rimane accesa, ad indicare appunto che l’apparecchio si trova collegato alla corrente e può essere riacceso con un solo tasto.

tv spina 20221221 cellulari.it
Lasciarla in standby può infatti portare a consumi molto elevati alla fine del mese (Adobe Stock)

Questa funzione all’apparenza innocua, porta in realtà ad un consumo sulla bolletta pazzesco. Stando a quanto rivelato dal blog di consulenza energetica EcoCostSavings, infatti, una TV moderna è in grado di consumare fino a 58,6 watt quando è in funzione, mentre in stand by arriva a 1,3 watt di consumo. A livello di consumi energetici, invece, si parla di una forbice che oscilla tra i 10 e i 117W in uso e tra i 0,5 e i 3 W in standby.

Si parla dunque di circa 20 euro in più ogni anno in bolletta per ogni consumatore medio. Una stima che tiene però conto anche della media dei prezzi che sono stati applicati prima della guerra in Ucraina. Dunque oggi potrebbero essere persino maggiori. Ecco perché è bene risparmiare il più possibile, anche con piccoli accorgimenti come questo. Staccate la spina della TV dalla presa quando non è in uso, invece che lasciare il tutto in stand by.