Social: fai attenzione a utilizzare questa funzione, rischi di essere bannato

Sui social bisogna fare attenzione anche ai comportamenti quotidiani perché talvolta è possibile che ci siano alcune cose che facciamo senza pensarci che possono esporci al rischio ban.

Molti non sanno quelle che possono essere le conseguenze e si ritrovano improvvisamente con l’account o la pagina bloccata o limitata.

Account social
Account social (cellulari.it)

Una situazione veramente sgradevole che poi diventa difficile cambiare e che riguarda un po’ tutti i social network ma con una diffusione molto acuta soprattutto nell’ultimo periodo.

Come evitare il ban del profilo

Spesso utilizziamo hashtag bannati ma non lo sappiamo e non ce ne rendiamo conto. Questo può essere un problema e può coinvolgere in modo diretto il proprio account. L’uso infatti di hashtag che sono stati bannati potrebbe portare dapprima ad uno scarso rendimento e addirittura ad un provvedimento nei tuoi confronti con il blocco dell’account. Quindi bisogna fare attenzione e verificare, soprattutto quando si utilizzano delle parole potenzialmente esposte.

Social network
Social network (cellulari.it)

Per scoprire se un hashtag è bannato bisogna controllare parola per parola, quindi nella lente di Instagram ad esempio è possibile cercare un determinato termine da usare come hashtag, a questo punto se arriva un messaggio in cui in alto viene specificato che ci sono delle limitazioni, vuol dire che l’hashtag in questione è bannato. Si può ripetere l’operazione anche direttamente dal pc. A questo punto nel risultato di ricerca compariranno solo 9 post, questo vuol dire che ci sono dei ban attivi per quella parola ed è meglio lasciar correre.

Alcuni hashtag vengono bannati in via provvisoria, in questo caso sicuramente potete effettuare una ricerca nel tempo per essere certi che ci sia ancora il blocco, per altri invece si tratta di una questione definitiva. L’obiettivo è in primis tagliare fuori i bot e quindi migliorare l’esperienza per l’utente finale e poi anche creare il giusto engagement su coloro che lavorano ogni giorno per massimizzare il servizio verso gli altri utenti.

Perché bisogna fare attenzione a questo fenomeno

Se stai provando anche tu ad avanzare e quindi vuoi migliorare le performance del tuo profilo o della tua pagina, sia su Instagram ma anche sugli altri social che utilizzano hashtag, allora ricordati sempre di controllare con attenzione per evitare brutte sorprese.

Hashtag
Hashtag (cellulari.it)

Tra gli hashtag bannati nel 2022 abbiamo anche questi: #adultlife #adulting #alone #always, #beautyblogger #beautydirectory #besties, #cpr, #dm, #eggplant, #fishnets, #girlsonly, #hustler, #ilovemyinstagram, #kickoff, #lingerie, #milf, #newyearsday, #orderweedonline, #pornfood, #qatar, #ravens, #samelove, #tanlines #teens #tgif #todayimwearing, #undies; #valentinesday; #woman #womancrushwednesday #women #workflow #wtf; #xanax #xxx #xenociteclad; #yochale #youngmodel.