Ora usi il tuo smartphone anche per la pulizia di casa: cosa devi sapere

Contiene link di affiliazione.

Tra le domande ironiche più comuni che si fanno per sottolineare la duttilità degli smartphone di ultima generazione è “Ti fa anche il caffè?“: a quanto pare non ci siamo andati troppo lontano dato che i telefoni cellulari disponibili attualmente sul mercato e progettati negli ultimi anni hanno davvero raggiunto capacità tali da aiutare le persone anche a svolgere le attività quotidiane, come ad esempio le faccende domestiche e la pulizia della casa.

pulizie

Se proprio vogliamo avere un pensiero trasversale in realtà è anche possibile che uno smartphone possa preparare il caffè, tutto questo grazie alla domotica: ovvero quella scienza interdisciplinare che studia le tecnologie volte a migliorare la qualità della vita in casa. Grazie alla domotica è possibile attivare la macchinetta del caffè comodamente seduti dal divano o sul letto con lo smartphone, come si possono anche svolgere le pulizie di casa muovendo semplicemente un dito.

Non parliamo di fantascienza, ma tutto questo è possibile grazie al robot aspirapolvere: un elettrodomestico in grado di svolgere praticamente gran parte delle pulizie domestiche in completa autonomia mentre tu ti rilassi sul divano oppure ti occupi di altri impegni in casa, anche e soprattutto grazie alla possibilità di collegare questo prodotto al proprio smartphone e controllare tutte le sue funzionalità semplicemente con un dito.

Casa splendente in pochissimo tempo con questo robot: ti basta un’app per smartphone

Aspirapolvere Lefant
Aspirapolvere robot | Amazon.it

Questo robot aspirapolvere è l’ideale per chi non ha tempo di pulire e umidificare il pavimento tutti i giorni: grazie al suo sistema intelligente, infatti, può svolgere queste faccende domestiche in completa autonomia una volta attivato e non si fermerà nemmeno davanti agli ostacoli come scale, dislivelli o muri.

Dunque è possibile avviare la procedura di pulizia e non pensarci più mentre noi facciamo altro in casa oppure ci riposiamo, inoltre attraverso il programma automatizzato riuscirà a coprire fino a 120 mq di pavimento con 120 minuti di autonomia per poi tornare automaticamente alla sua base di ricarica.

Vedi su Amazon

Il dispositivo in questione è perfetto anche per chi ha animali in casa che, come tutti sanno, perdono peli sul pavimento e sui tappeti: essendo dotato di bocca di aspirazione antigroviglio questo robot riuscirà a rimuovere peli e capelli da ogni superficie senza il rischio che questi possano rimanere impigliati al suo interno: sia che essi si trovino sul pavimento (sia liscio che ruvido), sia che essi siano tra i tessuti dei tappeti dato che questo robot aspirapolvere è progettato in modo da non fermarsi quando incontra dislivelli o superfici di un materiale diverso.

L’aspetto più comodo di questo aspirapolvere è sicuramente la sua compatibilità con gli smartphone: attraverso l’applicazione che si può scaricare gratuitamente dagli store di Android e iOS è possibile attivare il robot e scegliere uno dei sei programmi differenti di pulizia (manuale, pianificata, casuale, spot, bordo e zigzag); inoltre è presente anche una funzione di ritrovamento del dispositivo quando lo perdiamo di vista.

È compatibile anche con i principali dispositivi di assistenza vocale come Amazon Echo e Google Home, attraverso i quali è possibile fornire comandi vocali al robot senza nemmeno prendere in mano lo smartphone; una comodità quando magari non abbiamo il telefono cellulare a portata di mano perché lo abbiamo lasciato in giro oppure appoggiato sul nostro fantastico comodino con ricarica wireless incorporata.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy