Come attivare la dark mode sullo smartphone | Un piccolo trucco che ha tanti vantaggi

Sapevate che sul vostro smartphone è possibile attivare la modalità scura? Vi spieghiamo cos’è la dark mode e quali sono i vantaggi, soprattutto in caso di dispositivi con schermo AMOLED

Gli smartphone sono cresciuti negli anni sia nelle dimensioni che nella potenza, trasformando quei dispositivi un tempo pensati unicamente per mettere in comunicazione le persone in veri e propri cinema tascabili e piccole console portatili.

Come attivare la dark mode su smartphone
Come attivare la dark mode su smartphone e tablet (AdobeStock)

A trascinare questo cambiamento è soprattutto lo schermo dei dispositivi mobili, considerato che anche tra gli smartphone economici è possibile imbattersi in prodotti impreziositi da display AMOLED, che non soltanto offrono un contrasto e una qualità visiva migliore se confrontati con i più tradizionali LCD, ma permettono di recuperare preziosi punti percentuali di autonomia grazie ad una modalità ad-hoc presente ormai sulla moltitudine di devices: la modalità scura.

Questa modalità, chiamata anche dark mode, offre più vantaggi: riduce l’affaticamento degli occhi di sera – in accoppiata con un filtro anti-luce blu – e permette appunto di risparmiare batteria. Questo perché la modalità scura cambia sostanzialmente le tonalità del sistema e delle app, passando da una visualizzazione secondo tonalità cromatiche chiare a un layout più scuro.

In questo modo, la dark modespegne” i pixel dello schermo, e visto che il numero di pixel da alimentare è minore, ciò si traduce giocoforza in un miglioramento dell’autonomia. La forbice di guadagno dipende ovviamente dal colore di sfondo del sistema, se più o meno o scuro, oltre che dai colori della stessa interfaccia dell’app. Per un vantaggio effettivo, lo sfondo dovrà essere nero, e non invece grigio scuro: soltanto in questo modo verranno spenti i pixel dello schermo e ci sarà quindi un minor numero di pixel da alimentare da parte del device.

Attenzione perché seppur compatibile su tutti i dispositivi, l’equazione miglioramento della batteria e dark mode attiva vale soltanto su quegli smartphone dotati di schermo AMOLED.

Come attivare la modalità scura su Android e iOS

Come attivare la dark mode su smartphone
Come attivare la dark mode su iPhone (AdobeStock)

Per attivare la modalità scura bisognerà prima controllare la tipologia di dispositivo in possesso, se trattasi cioè di uno smartphone o tablet Android oppure di un iPhone (o in alternativa di un iPad). Nel primo caso è possibile attivare la dark mode su Android 10 e successivi entrando all’interno del menu Impostazioni, toccando la voce Display e attivando l’interruttore in corrispondenza della voce Tema scuro. Sarà anche possibile intervenire sul funzionamento della dark mode, pianificando ad esempio l’attivazione.

Su iPhone e iPad i passaggi sono sostanzialmente simili. Anche in questo caso occorrerà prima entrare nell’app Impostazioni, dopodiché cliccare su Schermo e lumiinosità, quindi selezionare la sezione aspetto e impostare la voce Scuro. Anche qui potremo intervenire sul funzionamento della modalità, pianificando ad esempio l’attivazione.