Samsung Wireless Charger Trio, carica tripla: specifiche e prezzo

Samsung Wireless Charger Trio (via Samsung)

Samsung Wireless Trio è la nuova base di ricarica lanciata dal colosso sudcoreano per permettere la ricarica di ben 3 dispositivi.

Samsung ormai è tra le aziende leader per quanto concerne l’elettronica. Gli smartphone della casa sudcoreana sono sempre di altissima qualità e da anni la serie di punta, la serie Galaxy S, è la diretta avversaria dell’iPhone di Apple. Per questo l’ecosistema si sta ingrandendo man mano, con diversi dispositivi sempre più interessanti e che osano sempre di più. Oltre ai cellulari, infatti, Samsung si è ormai tuffata a capofitto anche nella creazione di dispositivi relativamente nuove come concezione tecnologica. Ad esempio gli smartwatch, che hanno una qualità costruttiva molto elevata e garantiscono tante funzioni interessanti. Ma anche le cuffie wireless bluethoot, che garantiscono importanti prestazioni sul profilo dell’ascolto. Sempre di più sono le persone che implementano tutte e tre questi accessori, ad esempio, garantendosi così tutto l’ecosistema Samsung addosso. Ma una cosa accomuna anche tutti questi terminali premium: la necessità di essere ricaricati.

LEGGI ANCHE —> Android, Google Pay si aggiorna e con interfaccia semplificata

Samsung Wireless Charger Trio, carica tripla: specifiche e prezzo

Proprio per caricare i propri dispositivi, Samung ha da poco annunciato l’arrivo di una nuova base di ricarica. Si chiama Wireless Charger Trio e andrà a sostituire la vecchia Wireless Charger Duo che è uscita due anni fa. Il nuovo Charger Trio arriverà in Italia nei prossimi giorni. L’articolo pesa circa 330 grammi e le sue dimensioni sono 240 x 86 x 15,5 mm. Garantirà la ricarica di tre dispositivi Samsung in contemporanea, ovviamente tutto wireless. Si può anche programmare facendo in modo che si spenga dopo un tot di tempo, per risparmiare corrente durante la notte. L’accessorio arriverà in Italia per un prezzo di circa 99 euro. Caricherà i cellulari Samsung fino a 9w e i dispositivi come cuffie e smartwatch fino a 5w.

LEGGI ANCHE —> Shazam, si aggiorna con modalità Picture-In-Picture: la guida