Samsung, invasione di update: tutte le patch di maggio e gli smartphone interessati

Non ci sono solo i pieghevoli nell’ecosistema Samsung. Certo, i Samsung Galaxy Z Fold 4 e il Flip 4 stanno catalizzando l’attenzione con i tanti leak e le novità pronte ad essere sviluppate per rendere i rollable ancora più performanti. Ma maggio è il mese delle patch per tantissimi dispositivi.

Samsung 20220511 CELL
Samsung – Adobe Stock

Samsung ormai da tempo si è presa la leadership degli smartphone Android, il migliore produttore al mondo sia per quanto riguarda il supporto software sia in termini di durata, che di tempestività degli aggiornamenti.

Capita spesso che gli aggiornamenti contenenti le nuove patch di sicurezza mensili vengano rilasciati prima dal colosso coreano e poi dallo stesso Google. Succede ancora una volta a maggio con i flagship della famiglia Galaxy S22, all’inizio soltanto in India, adesso anche in Italia.

L’aggiornamento italiano è molto più snello

Patch 20220511 cell
Patch – Adobe Stock

E’ stata avviata la distribuzione dell’aggiornamento contenente le patch di maggio. Nello specifico i primi ad usufruire delle patch sono stati Galaxy S22 (versione standard) e Galaxy S22 Ultra, a stretto giro di posta anche Galaxy S22+. L’aggiornamento distribuito sul mercato italiano, comunque, si discosta sensibilmente da quello che si trova in India in termini di dimensioni: quello del Belpaese, infatti, è molto più snello grazie al suo peso di 211.37 MBit, rispetto agli oltre 600MB dell’aggiornamento che ha interessato il mercato indiano.

Il motivo di questa discrepanza è probabilmente da attribuire al fatto che in India dovevano ancora recuperare alcune importanti correzioni che erano già arrivate in Italia, con uno dei grossi precedenti aggiornamenti. Gli ultimi flagship di Samsung hanno avuto un impatto piuttosto travagliato. Con la nuova GPU AMD, infatti, il colosso sudcoreano ha fatto sì un passo avanti ambizioso, ma come spesso accade, le grandi novità portano grandi problemi, così la nuova piattaforma, non ancora debitamente supportata a livello software, ha generato inizialmente più svantaggi che benefici. Ora le cose potrebbero cambiare.

Fortunatamente l’azienda, come previsto, ha continuato a rilasciare periodicamente sostanziali aggiornamenti per tutti i suoi dispositivi di punta. Che, con il passare dei tempi hanno progressivamente migliorato notevolmente l’esperienza d’uso dei dispositivi.

Quest’ultimo aggiornamento porta le versioni firmware S908BXXS2AVDB / S908B0XM2AVDB / S908BXXS2AVDB (a seconda del modello), e arriva con un changelog sintetico e generico che, oltre all’implementazione degli ultimi aggiornamenti di sicurezza, accenna all’inevitabile “miglioramento della stabilità e delle prestazioni del dispositivo” e le altrettanto canoniche “correzioni di bug”.

Questi gli smartphone interessati dalle patch di maggio: Samsung Galaxy S22, Galaxy S22+ e Galaxy S22 Ultra, Samsung Galaxy A71, Samsung Galaxy Note 20, Samsung Galaxy Note 20 Ultra, Samsung Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+, Samsung Galaxy Z Fold3 5G e Samsung Galaxy A33 5G.