Samsung aggressive: milioni e milioni di pieghevoli in arrivo

La leadership conquistato lo scorso agosto con il riuscitissimo Galaxy Z Fold 4 e Flip 4, ha portato Samsung a un primato netto, anche per l’assenza momentanea di Apple, nel segmento dei pieghevoli. Il colosso sudcoreano ha intenzione di inondare il mercato di almeno 15 milioni di nuovi foldable, in uscita più o meno sempre ad agosto.

Samsung 20220619 cell
Samsung – Adobe Stock

In contrasto con l’abbassamento dell’obiettivo per la spedizione di smartphone a barra, come la serie Galaxy S e la serie A, Samsung sta aumentando in modo aggressivo le dimensioni del mercato per gli smartphone pieghevoli di quest’anno.

Il gigante di Seoul avrebbe recentemente ordinato parti dai suoi principali fornitori di componenti per i suoi smartphone pieghevoli, come rivela etnews. Il Galaxy Fold 4 sarà uno smartphone ancora più innovativo, che si piegherà lateralmente una volta, mentre il Galaxy Flip 4 sarà sempre a conchiglia.

Sunny Optical fornirà le fotocamere anteriori e posteriori ai nuovi pieghevoli Samsung

Samsung Foldable 20220619 cell
Samsung Foldable – Adobe Stock

Il rapporto di spedizione di Galaxy Fold 4 e Flip 4 è di circa 2 a 1. Samsung Electronics originariamente vendeva più smartphone pieghevoli di tipo Galaxy Flip. Quest’anno, la percentuale di spedizioni di Galaxy Fold 4 è stata leggermente superiore rispetto all’anno scorso. I due prodotti combinati produrranno un totale di 15 milioni di unità quest’anno. Resta inteso che Samsung Electronics ha ordinato parti in grado di produrre circa 18 milioni di smartphone pieghevoli in considerazione della resa produttiva e delle scorte.

La percentuale di parti di fabbricazione cinese, infatti, è aumentata. Sunny Optical, per esempio, un’azienda di moduli per fotocamere, è entrata per la prima volta nel mercato dei fornitori di fotocamere posteriori dopo la fotocamera frontale. E fornirà le fotocamere anteriore e posteriore da 12 megapixel per Galaxy Fold 4.

Anche le specifiche della fotocamera sono state migliorate. Galaxy Z Fold 4 sembra essere dotato per la prima volta di una fotocamera principale da 50 megapixel, per avvicinarsi sensibilmente a quelle del Galaxy S22 Plus.
Samsung Electro-Mechanics e Partron sono stati selezionati rispettivamente come fornitore principale per la fotocamera da 50 megapixel sul retro del Galaxy Z Fold 4.

Il marchio sudcoreano vuole continuare a dominare il mercato del foldable, per questo ha ridotto la sì percentuale della propria produzione di parti nello smartphone pieghevole di quest’anno, aumentando però il numero di fornitori: da Samsung Electro-Mechanics a Partron, passando per MCNEX, CammSys, Power Logics e altre società cinesi.

I partner di Samsung inizieranno la produzione in serie di componenti per smartphone pieghevoli a fine giugno. Già, agosto si avvicina.