Registro delle Opposizioni, ci hanno nascosto dei dettagli importanti | Fate attenzione

Ormai diventato ufficiale da qualche settimana, il Registro delle Opposizioni nasconde in realtà alcuni punti che non tutti i cittadini sanno. Ecco tutto quello che c’è da scoprire sulla nuova iniziativa

Se n’è parlato per diversi mesi, e ora finalmente ci siamo. Tutti i cittadini residenti in Italia possono registrare il proprio numero all’interno del Registro delle Opposizioni. Si tratta di un’iniziativa da tempo disponibile per i telefoni fissi e da poco anche per i cellulari, così da evitare le chiamate di telemarketing selvaggio e teleselling.

registro opposizioni 20220814 cellulari.it
I due punti nascosti del Registro delle Opposizioni (Adobe Stock)

Per poterne usufruire, basta accedere alla pagina dedicata e, dopo aver effettuato l’accesso col proprio SPiD, inserire i dati personali e il numero di telefono da registrare. Vi verrà indicato un numero da chiamare entro 5 minuti dall’avvio del processo, così da confermare la vostra identità e procedere con l’invio della richiesta. Ma non è tutto come sembra, ci sono anzi due aspetti sul Registro delle Opposizioni che sono stati inizialmente nascosti.

Registro delle Opposizioni, ecco tutto quello che c’è da sapere

Anche il Registro delle Opposizioni non è completamente come sembra. Ci sono infatti ben due punti che sono stati tenuti nascosti ma che è bene conoscere. Il primo riguarda il fatto che, dal momento dell’iscrizione, il tuo numero non risulterà più visibile esclusivamente dai Call Center provenienti dall’Italia. Se una società fa capo ad una sede estera e utilizza un numero internazionale, potrà continuare a contattarti senza problemi. Se perciò continuerai a ricevere telefonate da telefoni che iniziano, per esempio, con un +44, non vi dovete stupire.

registro opposizioni 20220814 cellulari.it
Registro delle Opposizioni (Unsplash)

Il secondo punto riguarda invece i permessi. Se per sbaglio li fornite a società terze per scopi pubblicitari, sappiate che la dichiarazione al Registro delle Opposizioni smette di valere. O anche per esempio attivando una nuova SIM o registrandosi per ottenere una carta fedeltà. Occhio dunque ai consensi che vengono forniti, perché alcuni potrebbero annullare anche in toto il Registro delle Opposizioni. “L’iscrizione annulla anche i consensi precedentemente rilasciati, tranne quelli con i gestori delle utenze e quelli che saranno autorizzati dopo l’iscrizione” si legge nel comunicato stampa rilasciato.

Per il resto, vi consigliamo comunque di iscrivervi al Registro se siete infastiditi dalle telefonate dei call center. Si tratta di un servizio completamente gratuito e con la registrazione che richiede solamente qualche minuto. Basta stare attenti a questi due punti, per essere sicuri al 100% di ciò del quale si andrà ad usufruire.