Questi 7 cellulari vintage valgono un vero e proprio tesoro: vendeteli subito

Sapevate che i cellulari vintage rappresentano un mercato tra i più fiorenti di tutti? Ci sono migliaia di appassionati in tutto il mondo disposti a spendere fortune pur di portarsi a casa modelli rari e apparentemente introvabili

Il mercato del collezionismo non conosce più sorprese. In particolare da quando esiste internet, si sono moltiplicati in tutto il mondo appassionati del settore, disposti a spendere cifre altissime pur di portarsi a casa pezzi solo all’apparenza introvabili. E si parla di francobolli, monete, dischi, vinili, ma anche cellulari.

cellulari vintage 20220812 cellulari.it
Questi 7 cellulari vintage potrebbero farvi fruttare una vera e propria fortuna (Adobe Stock)

Ci sono diversi modelli datati che oggi hanno assunto un valore inimmaginabile per i tempi. I motivi sono in realtà diversi, ma tutti validi per far schizzare alle stelle i costi. Può essere il primo modello di un marchio in circolazione, un particolare errore di fabbrica, la rarità sul mercato e tanto altro. Ecco alcuni dei più costosi in questo senso.

Ecco i cellulari vintage più costosi in circolazione

cellulari vintage 20220812 cellulari.it
Li potete vendere a cifre che arrivano anche a 2000 euro (Adobe Stock)

Se avete in cantina o in mansarda alcuni cellulari vecchi e che non usate più, è inutile tenerli a prendere polvere in uno scatolone. Sappiate che potrebbero valere una fortuna, se venduti nella maniera giusta e sfruttando l’imponente mercato del collezionismo. Tra i telefoni più ricercati in assoluto c’è il Nokia 5510. Messo in vendita la prima volta nel 2001, ha una tastiera QWERTY divisa ai due lati del display. Ad oggi il suo valore sfiora i 250 euro.

C’è poi il Nokia 8810, che ha fatto il suo esordio a fine anni ’90 e ha segnato più di una generazione. I collezionisti sono disposti a pagare anche 300 euro pur di averne uno in mano. Si sale di valore con l’Ericsson T10, lanciato per la prima volta nel 1996 e tra i device più richiesti in assoluto. Prezzo? 2000 euro.

Un affarone anche il Nokia 8800 Gold Arte, che può vantare una placcatura in oro e inserti di pelle vera. Ad oggi può arrivare a costare fino a 1000 euro. E non poteva mancare lo storico Nokia 3310, conosciuto per la sua compattezza e resistenza. Può arrivare a valere anche 300 euro. Vi segnaliamo infine il Motorola Startac 70 Rainbow con apertura a conchiglia e colorazione multi, che ha raggiunto i 500 euro di stima. Infine il Motorola Startac 130, telefono più venduto nel 1998 e ad oggi vendibile anche a 500 euro. Ma solo se in buone condizioni e senza troppi segni di usura.