Privacy sul cellulare, il metodo di Elon Musk è infallibile: così nessuno potrà mai vedere cosa fai

Possedere uno smartphone è ormai cosa normale, ma tra gli “effetti collaterali” c’è quello legato al discorso della privacy e della condivisione di informazioni personali. Ma Elon Musk ha risolto il problema, e potete seguire il suo metodo senza problemi.

Elon Musk è sicuramente uno che di privacy se ne deve intendere per forza, visto il suo potere in ambito mondiale e soprattutto per la delicatezza dei suoi dati personali.

Elon Musk privacy
Il metodo di Elon Musk per difendere la sua privacy (cellulari.it)

La tecnologia ha portato avanti la nostra gestione di vita personale e privata, ad un livello davvero altissimo. E’ entrata praticamente in ogni angolo della nostra quotidianità, ma questo ha anche un rovescio della medaglia molto fastidioso.

Privacy e tecnologia, la storia infinita

La questione della privacy e della diffusione dei dati personali è sempre al primo posto tra le problematiche legate all’utilizzo dei dispositivi che si avvalgono della rete web. In particolare il problema più grande lo abbiamo quando usiamo il cellulare, che ormai è il posto in cui abbiamo tutte le nostre attività ed informazioni. Come fare dunque per difenderci il più possibile?

Privacy sul cellulare
Privacy sul cellulare (cellulari.it)

Trovare un metodo definitivo, diciamolo, non è facile ed ancora è difficile da capire. La questione privacy è lunga e molto dibattuta, perché come sappiamo il web e i dispositivi tracciano molto di noi, e cercare di difendersi non è affatto facile. Ma Elon Musk, il magnate più famoso del momento, ha trovato il metodo infallibile.

Elon Musk, il suo metodo è infallibile

Elon Musk è uno dei personaggi più famosi del mondo, sempre sulle prime pagine dei giornali e delle cronache. L’imprenditore, padrone di Tesla e SpaceX, ha recentemente acquistato il social media Twitter, e continua a far parlare di sé ogni giorno.

Cellulare rotto
Elon Musk distrugge i cellulari che possiede (cellulari.it)

Elon Musk ha acquistato la piattaforma a fine ottobre 2022, e non passa giorno senza notizie o polemiche legate ai suoi tweet e alle sue decisioni sulla gestione del social network. Già da mesi prima dell’ufficialità dell’acquisto, le notizie attorno alla volontà di acquistare il social media si erano rincorse, fino all’entrata ufficiale che lo vede ancora a capo dell’azienda americana.

Uno dei personaggi più conosciuti e seguiti del mondo, come fa a difendere la propria privacy? Ebbene, secondo diverse fonti, sembrerebbe che il magnate abbia trovato la soluzione definitiva e certa al problema. Sembra infatti che Musk, per essere sicuro di aver cancellato tutte le prove e le tracce che lo riguardano, abbia deciso di distruggere tutti i suoi cellulari. Questo significa che ogni volta che decide di cambiare cellulare, non lo ricicla o lo tiene, ma lo distrugge completamente.

Sembra che questa notizia sia uscita da alcuni documenti usciti durante una battaglia legale che ha visto coinvolto Musk nel 2018.