Pixel 6a vs iPhone SE 2022: scheda tecniche a confronto tra i due rivali della fascia media

Schede tecniche a confronto tra Pixel 6a e iPhone SE 2022, due dei migliori smartphone di fascia media. La sfida Android vs iOS prosegue anche tra i medio-gamma

Mancano ormai poche settimane all’esordio sul mercato di Pixel 6a, il nuovo “gioiello” di Google che strizza l’occhio al settore degli smartphone di fascia media. Quello stesso settore, per inciso, che Apple sta provando ad aggredire con il suo iPhone SE 2022, impreziosito da un processore da puro flagship nonostante un telaio decisamente retrò.

IPhone SE 2022 vs Pixel 6a
Pixel 6a (Screenshot Google)

Si rinnova quindi la sfida tra Android e iOS anche tra i medio-gamma e in questo articolo vogliamo approfondire le differenze tra Pixel 6a e iPhone SE 2022, smartphone completamente diversi per sistema operativo e scheda tecnica ma con alcuni punti di contatto, come il rapporto qualità-prezzo (in special modo con le ultime offerte iPhone SE 2022), un software curatissimo (ma soprattutto aggiornato) e un comparto fotografico di buona fattura in relazione al costo richiesto.

Partiamo dalle dimensioni e dal display. Entrambi i telefoni rientrano pienamente all’interno della categoria degli smartphone compatti, complice la presenza di un pannello da 6,1 pollici per quanto riguarda Pixel 6a e un più piccolo 4.7 pollici su iPhone SE 2022. La controparte Apple è decisamente più tascabile, ma di contro ha da offrire poche novità in termini di estetica, con il classico tasto centrale che incorpora il Touch ID e le cornici (vistose) su tutt’e quattro i lati. Diverso è invece il Pixel 6a, che riprende la filosofia hardware di Google applicata sugli ultimi flagship.

Entrambi i pannelli hanno una frequenza di aggiornamento standard (60 Hz), ma in compenso il display dello smartphone economico Google può vantare uno schermo AMOLED. Proseguendo con i punti in comune, segnaliamo la presenza di un lettore di impronte digitali per lo sblocco e i pagamenti (Google Pay e Apple Pay): l’iPhone SE 2022 si basa su un fingerprint fisico, mentre il Pixel 6a ripiega – sulla falsariga dei modelli più costosi – su un lettore incorporato sotto allo schermo.

La scheda tecnica ha come detto prima diversi elementi di distinzione. Primo tra tutti il processore. Per la prima volta nella sua storia, Google ha deciso di “sdoganare” il chipset Tensor sui suoi smartphone Android di fascia media, promettendo grandi miglioramenti in punto di Intelligenza Artificiale e apprendimento automatico. Questo rende il SoC di Google molto diverso dall’Apple A15 Bionic di iPhone SE 2022, il cui punto di forza è sicuramente il connubio tra prestazioni (elevatissime) e risparmio energetico (ragguardevole). Benchmark alla mano, la controparte Apple ottiene risultati migliori rispetto al Google Tensor, inclusi GeekBench 5 e 3DMark.

Il processore è accoppiato da un diverso quantitativo di RAM: iPhone SE 2022 ha di base 4 gigabyte di memoria RAM (come iPhone 13), mentre Pixel 6a riprende l’accoppiata 6 gigabyte di memoria RAM e 128 gigabyte di storage tipica dei principali smartphone Android di fascia media.

Pixel 6a vs iPhone SE 2022: prezzi e fotocamere

IPhone SE 2022 vs Pixel 6a
IPhone SE 2022 (Screenshot Apple)

E la fotocamera? Entrambi gli smartphone hanno optato su sensori collaudati, seppur non propriamente recenti. Pixel 6a rispolvera la vecchia fotocamera principale da 12,2 megapixel con sensore Sony IMX363 da 1/2,55 pollici e apertura f/1,7, mentre iPhone SE 2022 ripiega sulla stessa fotocamera da 12 megapixel di iPhone 8, ma con miglioramenti nell’elaborazione e in notturna grazie al contributo di un ISP più aggiornato, mutuato appunto dall’Apple A15 Bionic. Dove emerge la differenza è soprattutto nei sensori accessori, considerato che Pixel 6a può fregiarsi di una fotocamera ultra-grandangolare, contro il sensore singolo dello smartphone Apple.

Infine la batteria. Numeri alla mano sembrerebbe esserci un abisso tra l’unità da appena 2.018 mAh di iPhone SE 2022 e i 4.410 mAh di Pixel 6a. Il divario dovrebbe sulla carta esistere, ma l’Apple A15 Bionic ha dimostrato ottimi riscontri lato consumi.

Veniamo ai prezzi. Entrambi gli smartphone sono destinati a sgomitare nella fascia di prezzo, complice anche le promozioni iPhone SE 2022 che hanno portato lo smartphone economico Apple al di sotto dei 499 euro. Ricordiamo invece che Pixel 6a sarà venduto dalla seconda metà di luglio a 469 euro.