Pericolo copie pirata di Windows, molte di queste rubano dati e criptovalute

È allarme copie pirata di Windows. Ce ne sono alcune modificate di KMSpico che stanno rubando dati e criptovalute agli utenti

windows malware 12122021 cellulari.it
Scoperto un pericoloso malware su alcune copie pirata di Windows (Adobe Stock)

Il fenomeno della pirateria online continua ad essere centrale. Sono tantissimi gli utenti che, per non pagare una licenza completa, decidono di ricorrere a vie “parallele” e poco sicure. È anche il caso di Windows, le cui copie del sistema operativo sono tra le più diffuse al momento.

Il problema è che, molte di queste, nascondono in realtà malware e altri pericoli potenzialmente letali per gli utenti. Si parla di furto di dati, criptovalute, accesso ai conti bancari e molto altro. Se anche voi ne avete una, il consiglio è quello di correre ai ripari il più presto possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp cambia tutto: le ultime novità nel segno della privacy

Copie pirata Windows, è allarme per gli utenti

windows malware 12122021 cellulari.it
Le conseguenze per gli utenti potrebbero essere molto pericolose (Adobe Stock)

Tra gli strumenti più noti per scaricare online copie illecite di Windows, è impossibile non menzionare KMSpico. Solitamente questo non genera particolari problemi dal punto di vista tecnico, mentre da quello legale la risposta è ovvia. Basta scaricare il software in questione da un sito il più possibile affidabile, e si dovrebbe riuscire a sfruttare al meglio le potenzialità del sistema operativo. Ci sono però anche alcuni portali più sospetti che, in alcuni casi, potrebbero portare gli utenti ad incappare in guai ben più seri.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Minecraft fa scoprire una vulnerabilità pericolosissima. Coinvolti altri servizi

Nello specifico, un team canadese di esperti in cybersecurity ha scovato una variante di KMSpico modificata, che contiene il malware Cryptbot. Lo scopo è quello di sottrarre credenziali salvate nel browser e altre informazioni sensibili. Si parla anche di portafogli per criptovalute e conti online. Il tutto anche grazie ad ulteriori malware specializzati che vengono installati sul computer, come il trojan Danabot. Se anche voi disponete di una versione pirata di Windows, correte subito a ripari per non incappare in conseguenze possibilmente molto dannose.