Password del telefono, con questo trucchetto sblocchi qualsiasi dispositivo | Entrerete ovunque

A chi non è mai capitato di dimenticare la password del proprio telefono? Esiste in realtà un metodo per poterlo sbloccare comunque, così da accedere a tutti i vostri dati

Quando si acquista un nuovo smartphone, una delle prime cose da fare – al momento della configurazione – è impostare un blocco. Che sia un PIN, una password, dati biometrici o altro, è sempre bene avere una forma di sicurezza in più, così da evitare che malintenzionati possano accedere a tutte le vostre informazioni personali e ai vostri dati privati.

password telefono 20220805 cellulari.it
Avete dimenticato la password per sbloccare il vostro telefono? Ecco un trucco utile per risolvere (Pixabay)

Ma a volte, sono proprio questi strumenti di sicurezza a fregare i proprietari del device. A chi non è mai capitato di dimenticare la password e di andare nel panico? In realtà, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Esistono alcuni metodi semplici ed efficaci che vi permetteranno di avere il telefono come nuovo in men che non si dica.

Come sbloccare il proprio smartphone senza password

password telefono 20220805 cellulari.it
Potete risolvere la situazione sia su Android che su iOS (Unsplash)

Partiamo dagli smartphone Android, cosa bisogna fare se non ci si ricorda la propria password? Il consiglio numero uno è di effettuare il reset da remoto, sfruttando la funzione Trova il mio dispositivo di Google. Vi basterà inserire i vostri dati e, di fianco alla mappa, ci sarà una sezione con vari pulsanti. Tra cui quello per il reset, con anche la password che verrà cancellata per sempre.

Se invece siete in possesso di un device Huawei con gli HMS, non potrete accedere direttamente ai servizi di Google. Dovrete dunque utilizzare la feature Trova Dispositivo tramite il cloud Huawei. Una volta aver effettuato l’accesso, cliccate su Trova dispositivo e, tra le varie funzioni disponibili, c’è quella per rimuovere i dati e poi continuare. Potete anche procedere con un reset manuale utilizzando la modalità Recovery, se non avete un PC tra le mani.

Infine apriamo il discorso iOS, per il quale il processo è decisamente più lento e macchinoso. Vi consigliamo di scaricare PassFab iPhone Unlocker, un software utile per sbloccare l’iPhone in diversi casi. Non solo codice di sblocco, ma anche ID Apple, password, schermo rotto e così via. Oppure Trova iPhone, tool ufficiale di Apple che lavora con iCloud e vi darà la possibilità di effettuare un reset da remoto. Come succede anche con Android, in pochi minuti.