Oppo Find 7 e Oppo Find 5 mini: primi rumors trapelati

Potrebbe arrivare già a settembre, secondo alcuni rumors pubblicati in rete, un nuovo smartphone top di gamma della casa produttrice cinese Oppo: come sappiamo già da qualche settimana, l'Oppo Find 5 è arrivato anche in Euro

Potrebbe arrivare già a settembre, secondo alcuni rumors pubblicati in rete, un nuovo smartphone top di gamma della casa produttrice cinese Oppo: come sappiamo già da qualche settimana, l’Oppo Find 5 è arrivato anche in Europa e i primi feedback sul prodotto sembrano più che positivi. Il suo successore, chiamato già Oppo Find 7, promette di essere ancora più interessante e dotato dal punto di vista tecnico. 
 
Innanzitutto è probabile che manterrà lo stesso schermo da 5 pollici con risoluzione Full HD, così come il modulo fotografico posteriore da 13 Megapixel. Si ipotizza, invece, una super fotocamera frontale da ben 8 Megapixel e un processore Qualcomm Snapdragon 800
 
La memoria interna dovrebbe essere di 16 o 32 GB, a seconda della versione, mentre la RAM si attesterebbe a 2 GB. Il sistema operativo sarà, ovviamente, Android. Altra interessante feature rumoreggiata è senza dubbio la batteria da 4000 mAh, che garantirà un’ottima autonomia. Per ora non vi sono state conferme da parte della società: proprio per questo motivo le indiscrezioni appena citata sono da prendere con una certa cautela. 
 
Un Oppo Find 5 mini in arrivo?
 
Intanto anche Oppo potrebbe rilasciare presto una versione “mini” del Find 5, dalle caratteristiche minori rispetto al top di gamma e, quindi, dal prezzo più accessibile (ricordiamo che il Find 5 ha un prezzo ufficiale di 399 euro): questa speciale versione dello smartphone sarà dotata di un display decisamente più ridotto, addirittura sotto i 4 pollici, ad alta risoluzione(HD) e di un processore quad-core
 
Ancora mistero, invece, sul resto delle specifiche. Il design, invece, dovrebbe ricalcare quello del “fratello maggiore”, seppure con dimensioni differenti. L’Oppo Find 5 dovrebbe arrivare sul mercato a luglio in quattro differenti colorazioni. Anche in questo caso attendiamo di saperne di più nei prossimi giorni.