“One more thing…” diventa slogan Swatch? È scontro con Apple

“One more thing…” è una frase delle tante frasi iconiche di Steve Jobs. Presto però, potrebbe non essere più così

one more thing swatch
“One more thing…” di Steve Jobs potrebbe presto diventare slogan Swatch (getty Images)

Leggendo “One more thing…“, il pensiero va da subito a Steve Jobs. Il fondatore di Apple è conosciuto anche per le sue numerose frasi che sono rimaste nella storia, usate durante i numerosi Keynote dell’azienda ma non solo. Presto qualcosa potrebbe però cambiare in questo senso, e come ago della bilancia c’è un tribunale vero e proprio.

L’azienda Swatch ha infatti in mente di registrare proprio la celebre frase di Jobs per una sua campagna marketing. Una scelta che ovviamente ha fatto storcere il naso al colosso di Cupertino, convinto fermamente di avere il copyright. A quanto pare, non è così. Il giudice britannico Ian Purvis ha infatti stabilito che non può essere imposta limitazione di alcun genere a Swatch.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tifosi allo stadio, la FIGC presenta Mitiga: i dettagli dell’app

“One more thing”, il nuovo slogan di Swatch? Potrebbe essere, secondo la legge

iPhone 13
Sul tema è intervenuto un tribunale britannico (AdobeStock)

Swatch ha i pieni diritti di registrare la frase “One more thing…” – storicamente attribuita a Steve Jobs – come nuovo slogan per campagne marketing. A stabilirlo è il giudice Ian Purvis, secondo cui non c’è alcuna legge che possa impedire al marchio di portare avanti questo tipo di azione. In realtà, a conti fatti potrebbe non succedere nulla di tutto questo. La mossa di Swatch sembra atta semplicemente ad infastidire il colosso di Cupertino. Tornando alla sentenza, comunque, si legge che la frase usata da Steve Jobs per anticipare un annuncio a sorpresa era probabilmente stata presa dalla serie TV dedicata al detective Colombo.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple e Google condividono dati anche quando non usiamo gli smartphone

La diatriba tra Apple e Swatch risale all’ormai storico lancio dell’Apple Watch nel 2015. L’azienda californiana voleva infatti registrare il termine “iWatch” nel Regno Unito, ma gli venne negato poiché il nome era troppo simile all’ “iSwatch” di Swatch.

Da quel giorno, è iniziata una vera e propria battaglia su nomi e slogan da utilizzare. Il marchio di orologi, per fare un esempio, ha registrato la frase “Tick Different“. Ovviamente si tratta di un chiaro cenno allo slogan “Think Different” di Apple.