Novità per l’app di messaggistica, spuntano le chat segrete: una vera salvezza

Da tempo, su Telegram esiste la funzione Chat segreta. Ecco nello specifico di cosa si tratta e cosa bisogna fare per poter sfruttare tutte le sue enormi funzionalità in pieno, per una protezione della privacy totale

Uno dei temi più discussi degli ultimi anni è quello relativo alla privacy degli utenti. Lo sanno bene anche le grandi aziende, che si sono impegnate – e stanno continuando a farlo – per offrire ai propri consumatori soluzioni che siano il più possibile sicure e trasparenti quando si parla di dati personali.

telegram 20220828 cellulari.it
Tutto quello che c’è da sapere sulle chat segrete (Adobe Stock)

Basti pensare a WhatsApp che, nonostante le critiche, ha da tempo inserito la crittografia end-to-end per le proprie chat. Ma anche a Telegram, da sempre ritenuta una delle soluzioni migliori quando si tratta di privacy. Soprattutto grazie alla feature Chat segreta, di cui non si parla molto ma che in certi casi rappresenta una fonte di salvezza. Ecco nello specifico di cosa si tratta e cosa bisognerebbe fare per sfruttarla al 100%.

Chat segreta su Telegram, ecco tutto quello che c’è da sapere

Grazie alla chat segreta su Telegram, è possibile inviare e ricevere messaggi che poi si autodistruggono da soli dopo un certo lasso di tempo. C’è poi la crittografia end-to-end, già conosciuta su WhatsApp e che garantisce una totale trasparenza nell’utilizzo dei dati.

telegram 20220828 cellulari.it
Telegram (Adobe Stock)

Per poterla attivare subito, è necessario aprire la piattaforma di messaggistica, selezionare il simbolo della matita in basso a destra e fare tap – nel menu che si apre – su Nuova chat segreta. Vi verrà a questo punto chiesto con quale contatto attivare la feature, e al resto ci penserà il sistema stesso. Troverete la conversazione distinta dalle altre con un colore verde del nome del contatto e con un simbolo del lucchetto.

Così come una chat normale, potrete inviare messaggi, GIF, audio, foto, video e chi più ne ha più ne metta. Oltre alle notifiche, potrete poi attivare un timer di autodistruzione dei contenuti inviati. Al termine del tempo selezionato, la conversazione si eliminerà da sola con tutti i messaggi al suo interno. Ricordiamo che c’è anche la crittografia end-to-end, la cui presenza è confermata dalla presenza sia dell’immagine che del testo anche nel device dell’altra persona. Se volete una conversazione sicura e senza rischi per la propria privacy, la chat segreta di Telegram potrebbe fare al caso vostro!