Novità Facebook Messenger: a cosa serve la nuova scheda “Chiamata” e perché Meta la reputa importante

L’app Facebook Messenger riceverà nelle prossime settimane un nuovo aggiornamento che porterà su tutti i dispositivi mobili la nuova funzione “Chiamata”

Facebook Messenger non è nuova ad elementi di novità che secondo gli sviluppatori dovrebbero potenziare e completare l’esperienza d’uso degli utenti. Pur non eguagliando i ritmi di WhatsApp, per la quale ci sono ancora ampi margini di miglioramento come dimostrano i continui aggiornamenti delle rispettive applicazioni, viceversa la piattaforma che fa capo a Facebook ha scelto negli ultimi anni un approccio un po’ più settoriale, concentrandosi su elementi centrali come la privacy o su alcune funzioni primarie.

Facebook Messenger novità Chiamata
Nuove modifiche sull’app Facebook Messenger (AdobeStock)

Questo ragionamento degli sviluppatori non viene tradito neppure con l’ultimo aggiornamento di Facebook Messenger, il cui scopo è valorizzare una funzionalità che, dati alla mano, è cresciuta enormemente nel suo utilizzo negli ultimi due anni a causa dell’emergenza pandemica: le chiamate vocali e video. Lo dimostrano d’altronde le stesse app di videochiamate, ormai sugli smartphone di moltissimi anche grazie ad attività come lo smartworking. Su questa base si spiega così l’esordio di “Chiamata”, la nuova scheda di Facebook Messenger che vuole appunto aumentare l’utilizzo delle chiamate vocali e video da parte degli utenti iscritti al social network.

App Facebook Messenger: la nuova scheda “Chiamata”

Facebook Messenger novità Chiamata
La nuova scheda “Chiamata” sarà disponibile per tutti sull’app Facebook Messenger per Android e iOS (Screenshot Blog Facebook)

Questa scheda non è ancora disponibile per tutti, ma verrà introdotta gradualmente all’interno delle app Android e iOS di Messenger. Gli utenti potranno trovarla nella barra inferiore dell’applicazione, accanto alle schede già esistenti “Chat” e “Persone”. Cliccando sulla nuova opzione, che avrà quindi adesso un peso importante essendo inserita in bella vista nella schermata principale dell’app, gli utenti potranno avviare in modo molto più semplice una videochiamata ed eliminando quindi tutti quei passaggi superflui e macchinosi ad oggi esistenti.

Ricordiamo infatti che per far partire una videochiamata su Facebook Messenger bisogna dapprima individuare la chat o il gruppo desiderato e successivamente cliccare sull’apposito tasto per avviare la funzione. Con la scheda “Chiamata”, molti di questi passaggi verranno meno. La scelta di semplificare la procedura è spiegata dai dati condivisi da Meta, secondo i quali l’utilizzo delle videochiamate su Messenger è aumentato del 40% rispetto a inizio 2020 (e quindi prima della pandemia), tenendo conto che ad oggi gli utenti di Messenger effettuano in tutto il mondo oltre 300 milioni di chiamate audio e video giornaliere.