Novità decisiva su instagram: una funzione che stravolge l’esperienza degli utenti

Lato Instagram, le novità non finiscono mai. Stando a quanto emerso, il social network di Mark Zuckerberg avrebbe in cantiere una nuova funzionalità che stravolge completamente l’esperienza degli utenti

Nonostante la posizione ormai affermata di TikTok e l’esplosione di BeReal, Instagram continua ad essere un punto di riferimento per ciò che riguarda i social network. Ogni giorno milioni di utenti si connettono da ogni parte del mondo, per condividere post, storie, reels o per seguire l’attività di amici e VIP.

instagram 20220912 cellulari.it
Su Instagram sta per arrivare una novità super e che promette di stravolgere completamente l’esperienza utente. Se n’è parlato già nei mesi scorsi, ma ora il tutto sembra essere ufficiale (Adobe Stock)

Ad alimentare il fenomeno ci pensano anche gli sviluppatori, sempre attenti agli interessi dei consumatori. Sono diverse le novità lanciate in questo 2022, e ce ne sono altrettante che dovrebbero vedere la luce da qui alla fine dell’anno. Una in particolare sembra essere ormai in dirittura d’arrivo e promette di stravolgere completamente l’esperienza degli utenti.

Instagram, i dettagli sull’ultima funzionalità in arrivo

Ad annunciare la notizia un portavoce di Meta, che ha parlato ai microfoni di TechCrunch. “Stiamo esplorando la possibilità di ricondividere i post nel feed, in modo simile a come puoi ricondividerli nelle storie. In questo modo le persone potranno condividere ciò che risuona con loro e così i creatori originali saranno accreditati per il loro lavoro. Abbiamo in programma di testarlo presto con un piccolo numero di utenti” le sue parole.

È dunque ormai ufficiale l’arrivo di una feature a lunga attesa, ossia quella che permetterà di ripubblicare post e reel di altri utenti. La modifica in questione stravolgerà completamente l’esperienza utente e, in particolare, il feed di Instagram. Stando alle ultime indiscrezioni, il tutto dovrebbe finire in una sezione dedicata: la Repost Tab. L’idea è quella di non mischiare troppo i contenuti originali da quelli condivisi, così da avere più “pulizia” e meno confusione.

Ne aveva già parlato il noto leaker Alessandro Paluzzi qualche mese fa, spiegando come gli utenti avrebbero anche potuto aggiungere una didascalia con la ricondivisione. Su questo fronte, non sono arrivate però né conferme né smentite. Non rimane che attendere ancora per capire cosa succederà, quando partirà il rollout globale. Dovrebbe comunque essere questione di settimane, considerando che la stessa azienda si è sbottonata e ha ufficializzato l’arrivo dello strumento aggiuntivo.