Non rischierai più di perdere i contanti, Il fenomeno che vi salva la vita | In molti già lo adoperano

Il concetto di portafoglio digitale sta ormai sempre di più entrando a far parte delle nostre vite, con prospettive future ancor più nette. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo

Contanti (Adobe Stock)
Contanti (Adobe Stock)

Il futuro sarà sempre più digitalizzato. Già oggi è possibile sfruttare il proprio smartphone per sostituire carte di credito, prepagate, ma anche biglietti aerei e così via. Senza dimenticare il Green Pass, per il quale iOS ha addirittura rilasciato un aggiornamento per poterlo aggiungere al Wallet personale.

Ed è proprio su quest’ultimo concetto che si sta lavorando, con un futuro che potrebbe essere sempre più contrassegnato dai portafogli digitali. Stando a quanto emerso negli ultimi giorni, sembra che anche Google stia lavorando ad un progetto a dir poco innovativo e che presto potrebbe entrare a far parte delle nostre vite.

Il Google Wallet prende vita, ne ha parlato il product manager Dong Min Kim

google wallet 20220714 cellulari.it
Si parla della possibilità di salvare documenti personali, ma anche biglietti per viaggiare e chiavi di casa (Unsplash)

Dopo Apple, anche Google si prepara ad avere il proprio Wallet personale da offrire agli utenti. Stando a quanto dichiarato dal product manager di Big G Dong Min Kim, presto oltre 40 paesi potranno usufruirne. Disponibile per Android e Wear OS, porterà ad una serie di vantaggi utili per i consumatori. Non serviranno più copie fisiche dei propri documenti in primis, per una sicurezza a livelli mai raggiunti prima d’ora. “In questo caso il tuo istituto finanziario verificherà chi sei prima di poter aggiungere una carta al telefono, e puoi impostare un blocco schermo in modo che un estraneo non possa accedere a ciò che è sul tuo dispositivo” ha spiegato l’azienda.

In caso di smarrimento del device, inoltre, si potrà procedere immediatamente col blocco, la cancellazione e persino la localizzazione tramite “Trova il mio dispositivo”. Come con Apple, anche Big G permetterà di aggiungere le versioni digitali di carte e biglietti utili per prendere l’aereo, il pullman, il treno e così via. E si lavora per aggiungere persino ID digitali o chiavi dell’ufficio o dell’hotel.