Non perdere più niente: Samsung ha pensato a te con lo SmartTag2

Contiene link di affiliazione.

A chi non è mai capitato di smarrire un oggetto? Può succedere con un laptop, uno smartphone, le chiavi, borse, valigie e molto altro. Può anche, purtroppo, capitare che venga rubata la macchina o che il proprio cane si perda. Fortunatamente, la tecnologia non ferma mai la sua avanzata e nascono idee e soluzioni incredibili, come gli smart tracker.

Galaxy SmartTag2 di Samsung
Un tracker è la soluzione migliore per trovare ciò che si è perso – cellulari.it

Samsung ha dato vita al Galaxy SmartTag 2 – giunto alla sua seconda generazione – un piccolo gioiello progettato per ritrovare ciò che perdiamo!

Samsung Galaxy SmartTag2, il mini-dispositivo che non potete non avere

Leader nel settore della tecnologia, Samsung è sempre al lavoro per proporre al suo ampio bacino di utenza prodotti sempre al passo con i tempi, innovativi e affidabili. Ne è un esempio lampante il Galaxy SmartTag2. Immaginate di dover andare all’ennesimo torneo di videogiochi e, nella fretta, di non ricordare più dove si trovi il vostro laptop! Alla sua seconda generazione, questo tracker è la soluzione perfetta per chi tende ad avere la testa per aria e a dimenticare dove si trovano gli oggetti, ma anche contro i furti per ritrovare ciò che è stato rubato.

Samsung Galaxy SmartTag2
Il Galaxy SmartTag2 di Samsung è la soluzione migliore per ritrovare sempre tutto – cellulari.it

Con una batteria a lunga durata, ha un’autonomia di ben 500 giorni che diventano 700, grazie al risparmio energetico. Resistente ad acqua e polvere, è comodo e con un livello di sicurezza ottimo. C’è anche la possibilità di far emettere un segnale acustico con la funzionalità “Ring Your Tag”, che rende più facile il ritrovamento in casa.

Vedi su Amazon

Dal design accattivante ed elegante, è disponibile in nero e in bianco. Davvero compatto e sottile, può essere nascosto o applicato ovunque, persino al collare del vostro amico a quattro zampe o alla borsa del vostro portatile! Grazie all’anello presente, può essere agganciato con facilità a lacci e moschettoni. Il Bluetooth 5.3 permette di raggiungere una portata di 120 metri. La “Lost Mode”, inoltre, consente a chi trova il dispositivo di scansionarlo per poter leggere le informazioni del proprietario – se inserite– e avvisarlo.

I punti di forza del tracker

Utile, facile da usare e anche bello da vedere, un tracker è indicato per chi desidera non preoccuparsi più degli oggetti a cui tiene e che potrebbe perdere. Sebbene non nasca per trovare un ladro nel caso in cui avvenga un furto e non sia dotato di GPS, sfrutta la localizzazione di prossimità collegandosi ai Samsung Galaxy presenti in zona via bluetooth (si tratta di un processo che si verifica in modo anonimo). Tuttavia la funzionalità di questo sistema, dipende dalla densità di smartphone Samsung Galaxy presenti nella zona in questione.

Allo stesso modo, con la modalità “Smart Things Pet Care” e attaccando lo SmartTag2 al collare del nostro cane o gatto, sarà possibile monitorare gli spostamenti di questi ultimi. Nello specifico, insomma, Samsung Galaxy SmartTag2 risulta essere la soluzione perfetta per chi si sposta spesso, grazie alle sue funzionalità innovative!

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy