Non dovrete più pagare voi la benzina: la novità che cambia tutto

Apple: una ne fa, cento ne pensa. A Cupertino stare fermi non è una opzione percorribile, c’è sempre fermento e movimento, e si vede dalle tante novità che l’azienda della Mela morsicata tira fuori a getto continuo in ogni branch della sua attività.

Benzinaio (Adobe Stock)
Benzinaio (Adobe Stock)

Dopo aver avviato il progetto della Apple Car, della quale non si sa ancora nulla, nemmeno un tempo ipotetico di rilascio sul mercato, Apple ha dato news circa un altro progetto che riguarda certamente le automobili, ma quelle che ogni cittadino statunitense possiede.

In sostanza, Apple sta implementando CarPlay in modo che gli automobilisti proprietari dei veicoli che supportano l’applicazione possano pagare il carburante direttamente dal display del sistema di infotainment targato Apple.

Mai più fuori dall’auto per pagare il carburante

Il nuovo servizio messo in campo da Apple riguarda in particolare gli Stati Uniti e dovrebbe diventare operativo a breve. In sostanza, grazie all’accordo con una importante azienda petrolifera, tramite CarPlay gli automobilisti potranno fare rifornimento e pagare il carburante semplicemente utilizzando CarPlay, dietro cui si trova ovviamente la lunga mano di ApplePay.

CarPlay 20220719 cell
CarPlay – Adobe Stock

Questo sistema di pagamento della benzina è frutto della partnership di Apple e di HF Sinclair, una compagnia petrolifera che possiede molte stazioni di rifornimento negli States. A commentare l’0perazione Jack Barger, vice presidente della divisione marketing di HF Sinclair, in una intervista con la Reuters: “Siamo entusiasti dell’idea che i consumatori possano raggiungere una stazione di Sinclair e acquistare carburante dallo schermo di navigazione del veicolo“.

A breve, dopo la fase di test, HF Sinclair lancerà il sistema di pagamento con CarPlay in tutta la Nazione dando la chance agli automobilisti di poter sfruttare Apple CarPlay per pagare il costo del rifornimento di carburante, senza costi extra e senza operazioni aggiuntive. Basterà effettuare un paio di tocchi del display per poter completare il pagamento e ripartire dopo il rifornimento.

Il nuovo sistema di pagamento della benzina sarà disponibile per centinaia di modelli di auto che già da adesso sono compatibili con CarPlay. Il debutto dell’operazione è previsto a partire dal prossimo autunno, con il nuovo aggiornamento della piattaforma software di Apple. Per poterne usufruire basterà scaricare l’app del distributore, che in questo caso è HF Sinclar ma poi ce ne saranno altri, completare la registrazione dell’account e inserire il sistema di pagamento tramite Apple Pay. Completati questi pochi passaggi iniziali, l’auto sarà pronta a supportare il pagamento del carburante tramite il display dell’infotainment.