Netflix spiazza tutti, milioni di account subiranno il cambio, la rivoluzione è già iniziata

Netflix in breve tempo è diventato il punto di riferimento internazionale per la fruizione di film e serie tv in streaming, un servizio che si è però radicalmente trasformato, aumentando il suo costo, ma anche le sue dimensioni effettive. Sorgono sempre novità, c’è un buon ricambio di contenuti ma c’è anche una stretta ai furbetti e a coloro che condividono i piani, per evitare non solo problemi ma anche fughe di clienti. Proprio per questo la piattaforma lancia continuamente nuovi progetti e prodotti molto interessanti per i clienti finali.

Negli ultimi mesi ha preso piede una novità che potrebbe presto diventare realtà. Inizialmente per il big dell’entertainment sembravano solo voci di corridoio ma sono diventate rapidamente realtà preannunciando una trasformazione che potrebbe cambiare per sempre le nostre vite ma anche il concetto stesso di fruibilità.

Netflix
Foto Canva

La novità non solo determina uno sviluppo del tutto nuovo per Netflix che annuncia di procedere con calma ma di avere grandi progetti, ma anche delle novità dal punto di vista tecnico che potrebbero essere veramente interessanti sotto piani molto differenti.

La novità di Netflix spiazza tutti i clienti

Netflix ha deciso di ampliare la sua produzione e in particolare di offrire ai clienti la possibilità di avere non solo film e serie tv ma anche giochi online. Una novità molto interessante che permetterà all’azienda di crescere in un altro settore, quello degli abbonamenti per i giochi. La piattaforma si potrà utilizzare su ogni mezzo disponibile e questo renderà molto fluido il gioco. L’obiettivo è partire con qualcosa di semplice, come annunciato da Mike Verdu, vicepresidente della sezione giochi, vedere come va e nel caso procedere all’espansione.

Popcorn e tv (Canva)
Popcorn e tv (Canva)

Già da alcuni mesi sono disponibili giochi che si possono svolgere su tablet e smartphone in esclusiva per gli abbonati, sono senza pubblicità e molto divertenti. Si tratta di circa 35 giochi differenti ma ce ne sono altri 55 in lavorazioni che potrebbero arrivare molto presto ed espandersi su tutte le piattaforme.

Per il momento non ci sono dettagli approfonditi ma sicuramente l’obiettivo è seguire la strada di Google per Stadia, con l’intenzione di non puntare però semplicemente a qualche giochino da fare a casa ma proprio al settore gaming quindi agli appassionati ed esperti del genere.  Sarà proprio questo dettaglio a fare la differenza sia a livello qualitativo che come vera esperienza di gioco.

Dopotutto questo è un momento eccellente per Netflix che procede alla grande con una crescita di abbonati che porta ancora più in alto l’attività dell’azienda.