Netflix e Prime Video hanno una concorrente in più: nuova piattaforma in Italia

Presto il mercato delle piattaforme streaming si arricchirà di una nuova concorrente anche in Italia. Tutto quello che c’è da sapere sul servizio, tra costi per l’abbonamento e contenuti disponibili dal lancio

Negli ultimi tempi, il mercato delle piattaforme streaming si sta arricchendo di sempre più possibilità. Anche troppe, a detta di alcuni utenti. E presto se ne aggiungerà una nuova in Italia, con l’obiettivo di contrastare i grandi colossi – come Netflix, Prime Video e Disney+ – e portarsi a casa una buona fetta di pubblico.

streaming italia 20220802 cellulari.it
Una nuova piattaforma di streaming arriverà presto anche nel mercato italiano (Adobe Stock)

Per raggiungere l’obiettivo prefissato, sarà fondamentale disporre sin da subito di un catalogo vasto e ricco di alternative. Ad un prezzo non eccessivamente elevato, così da attirare gli utenti anche solo per curiosità. Per il lancio, ora c’è l’ufficialità: Paramount+ farà il suo esordio il prossimo giovedì 15 settembre.

Paramount+, ecco tutto quello che c’è da sapere

streaming italia 20220802 cellulari.it
Ecco cosa c’è da sapere (Adobe Stock)

Manca sempre meno all’arrivo in Italia della piattaforma streaming Paramount+. Stando a quanto emerso, il prezzo dell’abbonamento sarà di 7,99 euro al mese o 79,99 euro all’anno. Al momento dell’iscrizione, si potrà effettuare una prova gratuita della durata di una settimana. Una volta terminata, l’utente potrà decidere se continuare ad usufruire dei servizi offerti con la quota mensile (o annuale) oppure disdire il tutto.

Nata negli Stati Uniti ormai due anni fa, il servizio è stato lanciato in Australia, nei Caraibi, in Corea del Sud e in alcuni paesi del Nord Europa. Ora è partita la caccia al mercato europeo e, entro dicembre, avverrà il debutto anche in Austria, Germania, Francia e Svizzera. Ovviamente sin dal lancio sarà possibile usufruirne su Smart TV, Fire TV Stick, computer, smartphone e tanti altri device tramite applicazione.

A livello di contenuto, nel comunicato stampa si parla di 8000 ore di streaming disponibili sin dal lancio. A livello di produzioni originali, la prima – realizzata con Rai e Cattleya – è CIRCEO. La serie TV racconterà il massacro del Circeo avvenuto nel 1975. Sono poi attesi Corpo Libero, 14 giorni, Ti mangio il cuore e Miss Fallaci. Ora resta da capire in che modo il tutto verrà accolto nel nostro Paese, dove servizi come Netflix, Prime Video e Disney+ sono già da tempo entrati nella cultura e nelle usanze di milioni di consumatori. Riuscirà Paramount+ a far “emigrare” le persone verso la propria piattaforma? Sarà solo il tempo a dare una risposta.