Motional si prepara al lancio di un servizio di robotaxi – VIDEO

Motional dà il via alla mappatura delle strade in vista del lancio di un servizio di robotaxi: cominciano i test con un particolare modello di auto per la guida autonoma in città

Motional

Motional si prepara ai test su strada per il lancio di un servizio di robotaxi nel 2023: la joint venture di Aptiv e Hyundai espanderà le proprie attività in California e, a partire da questo mese, procederà alla mappatura delle strade di Los Angeles e a testare la guida autonoma nella stessa città. A Singapore, Boston, Pittsburgh e Las Vegas si è già dato il via alle sperimentazioni.

La scelta è caduta su Los Angeles a causa del traffico particolarmente intenso e caotico che la caratterizza, che permette di mettere alla prova i futuri robotaxi con sfide più realistiche e difficili. I test, per ora, saranno condotti con un conducente a bordo, poiché la compagnia non ha ancora le autorizzazione necessarie alla circolazione completamente autonoma.

LEGGI ANCHE >>> Amazon e la rivoluzione dei reclami: rimborsi fino a 1.000 dollari per i clienti danneggiati

Per lo sviluppo del progetto e delle strutture di ricerca, Motional sta aprendo un centro operativo proprio a Los Angeles. I primi uffici sono stati aperti nel 2016 a Santa Monica, dove il team si occupa soprattutto della tecnologia di machine learning, ovvero apprendimento automatico, che consentirà il funzionamento della guida autonoma.

LEGGI ANCHE >>> Google, Chrome: presto online una funziona utile per chi ama fare affaroni online

I testi saranno condotti in vista del lancio, previsto per il 2023, di un servizio di robotaxi in collaborazione con Lyft negli Stati Uniti. Il modello principale utilizzato da Motional sarà la Hyundai IONIQ 5, completamente elettrica, che riceverà le modifiche hardware e software necessarie per la guida autonoma e dare il via all’ambizioso progetto, che dovrebbe essere inizialmente limitato ad alcuni percorsi specifici.