Avvicinarsi alla tecnologia in tarda età: le 5 migliori app smartphone per gli anziani

In età avanzata, la difficoltà d’uso della tecnologia può costituire un vero e proprio ostacolo e limitare i vantaggi dei dispositivi cellulari: ecco le 5 migliori app da installare sullo smartphone degli anziani, per ingrandire il testo, semplificare la navigazione, contattare i numeri di emergenza.

App anziani
(Unsplash)

I nativi digitali e chiunque, tra i più giovani, sia abituato all’uso quotidiano dello smartphone, possono dare per scontata l’interazione con la tecnologia. Ciò che sembra intuitivo e facile può rappresentare una grande difficoltà per gli anziani, per cui un dispositivo smartphone risulta ostico da navigare, difficile da leggere, e poco pratico.

Fortunatamente, esistono molte app dedicate proprio alle esigenze della terza età: facilitano la navigazione dell’interfaccia utente, semplificano le funzionalità tramite scorciatoie e consentono di accedere prontamente ai numeri di emergenza, rendendo lo smartphone più utile ed accessibile. Ecco una lista delle 5 migliori app per gli anziani, per usufruire dei vantaggi dei dispositivi mobile anche in tarda età.

Big Launcher

Big Launcher è un’utilissima applicazione che trasforma l’interfaccia utente degli smartphone per renderla più accessibile agli anziani e/o a chi ha difficoltà della vista. Ingrandisce i testi, i pulsanti, e sostituisce le icone per offrire una grafica più intuitiva e leggibile, con colori ad alto contrasto che aiutano a distinguere facilmente gli elementi. Le scorciatoie per app, contatti frequenti, siti web ed altre funzionalità semplificano la navigazione, ed include anche un pulsante SOS per le emergenze. È disponibile solo su Android.

ICE – In Caso di Emergenza

Come suggerisce il nome, ICE – In Caso di Emergenza è un’applicazione consente di memorizzare una lista di contatti di emergenza da chiamare in caso di necessità inaspettata. Conserva le informazioni fondamentali come il nome, l’indirizzo e il gruppo sanguigno dell’utente per renderle facilmente accessibili ai soccorritori, ed è utilizzabile anche se lo schermo è bloccato per risparmiare tempo prezioso. È disponibile solo su Android.

112 Where ARE U

Il numero unico europeo per le emergenze 112 è associato all’app 112 Where ARE U, che permette di chiamare facilmente e con rapidità e ricevere soccorso al più presto. Invia la posizione tramite geolocalizzazione, i dati anagrafici ed i contatti di emergenza da inserire al momento della registrazione al servizio: tutti i dati saranno visualizzati dall’operatore che risponderà alla chiamate per fornire l’assistenza necessaria. Per i casi in cui non si possa parlare al telefono, ha anche una funzionalità che inoltra una segnalazione “silenziosa”. È disponibile su Android e iOS.

LEGGI ANCHE >>> Android 12 alle porte: quali smartphone Xiaomi riceveranno l’aggiornamento

MyTherapy

MyTherapy è un utile strumento per il supporto del benessere degli anziani, grazie alle funzionalità di diario digitale della salute e promemoria per le medicine. L’app consente di registrare i farmaci e le terapie che si ricevono, per poi invia una notifica per ricordare agli utenti di assumere i propri farmaci ad un determinato orario, oppure svolgere attività fisica o registrare la pressione sanguigna. Inoltre, consente di registrare i sintomi e mantenere un vero e proprio diario, per non perdere mai di vista la salute. È disponibile su Android e iOS.

Sintesi vocale e iTextSpeaker.

L’applicazione Sintesi vocale consente di “leggere” ad alta voce i testi visualizzati sullo schermo, per permettere anche a chi ha difficoltà di vista di navigare i contenuti dello smartphone. Sono rispettivamente disponibili su AndroidiOS.

LEGGI ANCHE >>> Approfittate subito del nuovo buono sconto Amazon: ecco come ottenerlo