Microsoft, il prossimo ceo potrebbe essere Satya Nadella

Satya Nadella, attuale vice presidente della divisione Microsoft Cloud con 22 anni di esperienza all’interno degli uffici di Redmond, è il candidato numero per l'incarico di ceo di Microsoft.

Si avvicina in casa Microsoft il giorno della nomina del prossimo ceo. Scartate le ipotesi Stephen Elop, ex ceo di Nokia, e Alan Mulally, ceo di Ford, la compagnia statunitense sembra aver deciso di optare per il nome più ovvio: Satya Nadella, attuale vice presidente della divisione Microsoft Cloud con 22 anni di esperienza all’interno degli uffici di Redmond.

Nadella, però, potrebbe non essere l’unica novità nell’organigramma societario di Microsoft: secondo l’autorevole Bloomberg, infatti, il CdA del gruppo starebbe valutando anche un allontanamento di Bill Gates dall’incarico di presidente per accontentare quella parte di investitori che da tempo chiede un drastico cambio di rotta. In questa ipotesi, Microsoft taglierebbe definitivamente il cordone ombelicale con il suo passato, ma non è così certo che con Nadella alla guida le strategie di business attuali subiranno modifiche significative.