Mi Note 10: arrivano cattive notizie per i possessori dello smartphone di Xiaomi

Trapelano in rete brutte notizie per i possessori di Mi Note 10 (e Note 10 Pro), i primi smartphone Xiaomi a sfoggiare una fotocamera da 108 megapixel

Mi Note 10 è stato il primo smartphone Xiaomi al mondo, insieme all’annessa variante Pro, ad inaugurare ufficialmente l’era delle fotocamere principali da 108 megapixel. Un filone ripreso dalla compagnia di Shenzhen con Mi 10 e Mi 11 e traslato, sia pure con componentistiche hardware differenti, anche a beneficio di alcuni dispositivi di fascia media (leggasi Redmi Note 10 Pro).

Mi Note 10 aggiornamento Android 12
Android 12 su Mi Note 10 non arriverà (Screenshot YouTube Topes de Gama)

Mi Note 10 è dunque uno smartphone simbolicamente importante, funziona ancora benissimo e ha un’autonomia promettente. Tre carte vincenti che potrebbero essere impreziosite da un supporto software duraturo nel tempo, anche se Xiaomi non sembrerebbe essere dello stesso avviso. Secondo quanto trapelato infatti in rete, Mi Note 10 e la versione 10 Pro sarebbero stati tagliati fuori dal colosso cinese tra gli smartphone aggiornati ad Android 12. Questione diversa invece per Mi Note 10 Lite, uscito soltanto successivamente e su questa base aggiornato appunto all’ultima versione del “robottino verde”.

L’eccezione Mi Note 10 Lite e la questione diversa della MIUI

Mi Note 10 aggiornamento Android 12
Mi Note 10 riceverà la MIUI 13 (AdobeStock)

La notizia non deve tuttavia sorprendere, soprattutto se si guarda alla politica di supporto software garantita da Xiaomi, il che offre anzi veridicità alla notizia che stiamo riportando. L’azienda cinese parla infatti – e non è l’unica nel panorama Android, fatte salve alcune eccezioni – di due anni di major update garantiti. In effetti, Mi Note 10 e Note 10 Pro sono usciti sul mercato a fine 2019 con a bordo Android 9 e sono stati aggiornati in questo arco di tempo fino ad arrivare al penultimo Android 11. Conclusa da ormai una manciata di mesi la finestra temporale di supporto, appare evidente che ambedue gli smartphone non riceveranno Android 12. Questione diversa, come dicevamo prima, per il più economico Mi Note 10 Lite, che malgrado l’affinità del nome ha rinunciato alla fotocamera da 108 megapixel in favore di esigenze più conservative sotto il fronte del prezzo di vendita: lo smartphone debuttò durante la primavera del 2020, dunque il supporto software garantito da Xiaomi è ancora in corso.

Se Android 12 non arriverà su Mi Note 10 e Note 10 Pro, diverso è invece il discorso per ciò che concerne la MIUI, ossia l’interfaccia proprietaria di Xiaomi basata sul sistema operativo Android. I due smartphone sono stati immessi sul mercato con la MIUI 11, quindi è pressoché certo che entrambi i devices saranno inseriti nel novero dei terminali da aggiornare alla MIUI 13.