Messaggi al popolo di TIM: attenzione alle rimodulazioni, ad agosto aumentano i prezzi. Come rescindere

Se saranno buone nuove o meno, lo scopriranno gli utenti di TIM, che in piena estate dovranno prestare particolarmente attenzione alle rimodulazioni delle offerte dell’operatore numero uno in Italia.

TIM 20220621 cell
TIM – Adobe Stock

Telecom Italia Mobile, infatti, ha comunicato ufficialmente che per esigenze di carattere economico dovute anche al mutamento delle condizioni di mercato, saranno effettuate le seguenti modifiche delle condizioni contrattuali, a partire dal primo di agosto.

Innanzitutto cambierà il costo mensile del servizio di produzione e spedizione della fattura cartacea. Un aumento che solo a prima vista potrebbe passare inosservato, la verità è che dagli attuali tre euro, il costo aumenterà di novanta centesimi, IVA inclusa.

Come non pagare i novanta centesimi in più. O scegliere di lasciare TIM senza penali

Tariffa telefonica 20220621 cell
Ecco come evitare l’aumento in bolletta di TIM – Adobe Stock

La seconda grande novità, sempre a partire da agosto, riguarda il costo mensile delle offerte del portafoglio Tutto Voce e Voce Senza Limiti. Anche in questo caso siamo davanti a un aumento bello e buono, addirittura di due euro in più sulla bolletta/canone dell’abbonamento TIM.

“Con riferimento al servizio di produzione e spedizione della fattura cartacea – informa ufficialmente Telecom Italia Mobile – si precisa inoltre che, in qualunque momento, il cliente può eliminare i relativi costi rinunciando alla fattura cartacea, grazie al servizio gratuito di “Conto online”, che può essere attivato chiamando il Servizio Clienti 187 (tutti i clienti), oppure dall’area riservata MyTIM del sito web tim.it o dall’App MyTIM previa registrazione, clienti domiciliati.

Tradotto, se nel primo caso c’è un modo per risparmiare i novanta centesimi che un abbonato TIM dovrà pagare, nel caso delle promo Tutto Voce e Voce Senza Limiti o si accettano così, in quanto considerate offerte comunque vantaggiose, o se ne cercano altre se non si vuole lasciare l’operatore italiano che va per la maggiore, visto che i competitor ci sono. Eccome. Da Vodafone a WindTre, passando per Iliad e senza mai dimenticare di dare un’occhiata alle compagnie virtuali. Che, dati alla mano, sono in grande ascesa.

“Ciascun cliente, infine, può facilmente verificare le condizioni economiche applicate alla propria offerta nella sezione Dettaglio dei Costi della fattura TIM, o accedendo all’area riservata MyTIM (previa registrazione), o chiamando gratuitamente il Servizio Clienti 187 – continua Telecom Italia Mobile – i clienti interessati dalle suddette variazioni sono stati informati con una specifica comunicazione, pubblicata nella fattura TIM ricevuta nel mese di giugno 2022”.

Chi non manda giù questi aumenti (2,90 euro non sono pochi, d’altronde) può rescindere senza senza penali, ma previa disattivazione tramite richiesta online, tramite PEC o Store: sempre meglio farsi una fotocopia della carta d’identità.