Lufthansa, smartphone sempre accesi in volo

A partire da marzo, Lufthansa autorizzerà l’utilizzo di dispositivi portatili sugli Airbus della sua flotta per tutta la durata del viaggio.

Grazie all’approvazione dell’autorità tedesca Federal Aviation (LBA), a partire da marzo, Lufthansa autorizzerà l’utilizzo di dispositivi portatili sugli Airbus della sua flotta per tutta la durata del viaggio.

Già dallo scorso gennaio, i clienti Lufthansa potevano lasciare accesi in modalità “Aereo”, anche durante le fasi di decollo e atterraggio, i propri smartphone, tablet o notebook, ma il via libera era valido solo a bordo di Boeing 747-8. La nuova concessione, quindi, allargherà questa possibilità per i passeggeri su quasi 250 aeromobili della compagnia.

Non saranno consentite chiamate in volo. Per le tratte più lunghe vengono messi a disposizione dei telefoni satellitari a pagamento. Sempre sugli aerei a lungo raggio, Lufthansa offre una connessione internet ad alta velocità (FlyNet), inclusa nel prezzo del biglietto, per la consultazione del web o lo scambio di messaggi tramite servizi dati.