Libero mail: accedere da Android, iPhone o Windows Phone

Come utilizzare la mail di Libero su smartphone e tablet Android, iOS e WIndows Phone senza avere un'applicazione ufficiale.

 
Come potete vedere, le procedure per la configurazione di Libero Mail su smartphone e tablet sono abbastanza semplici e non richiedono delle conoscenze tecniche particolari. In attesa di avere un’app ufficiale per la posta di Libero, quindi, questo è l’unico modo per evitare di usare il browser da smartphone e tablet per accedere alla mail. 

 
Libero mail è senza dubbio uno dei servizi di posta elettronica più utilizzato: come per altri di questo tipo anche lo storico portale italiano permette agli utenti di accedere al proprio indirizzo mail non solo via computer, ma anche attraverso smartphone e tablet. La cosiddetta “touch mail” è disponibile sia sui terminali Android che su quelli Apple (su Windows Phone non abbiamo avuto modo di provarla e sulla documentazione ufficiale di Libero non viene specificato), anche se non c’è un’app dedicata. 

 
Per accedere a Libero mail in versione mobile basterà digitare sulla barra indirizzi del browser dello smartphone o del tablet m.libero.it. Non ci sarà alcun bisogno di configurazione, ma solamente di accedere alla casella con il proprio username e la password. La touch mail, spiega Libero, potrà essere utilizzata da tutti gli Android con almeno la versione 2.3 Gingerbread installata e dagli iDevices Apple con almeno iOS 4.3. I terminali più datati riusciranno ad accedere alla casella di posta Libero mobile ma in una versione precedente. 
 
Purtroppo Libero, come abbiamo detto inizialmente, non ha ancora rilasciato un’applicazione dedicata per il servizio mail: sull’App Store Apple e il Play Store Android è disponibile solamente l’app Libero.it, praticamente una versione mobile del portale, con tutte le news, il meteo, l’oroscopo e gli altri contenuti del sito. Dall’app è possibile accedere anche alla mail Libero ma, come abbiamo avuto modo di provare, non è un vero e proprio client. 
 
L’alternativa sarebbe quella di configurare manualmente la mail Libero sul client mail generico non solo su iOS ed Android, ma anche su Windows Phone. Come? Ecco la procedura per i tre sistemi operativi: 
 
Configurazione Libero mail su iOS Apple
 
  • Entra su “Impostazioni” e su “Posta, contatti, calendari”;
  • vai su “Aggiungi account” e poi su “altro”;
  • clicca su “aggiungi account mail”;
  • digita le tue credenziali di accesso alla mail (user, password) e andare avanti;
  • salvare la configurazione. 
 
Se l’accesso vi crea problemi, modificate la voce presente su Server Posta in uscita “mail.libero.it” con “smtp.libero.it”, salvate e riprovate l’accesso. 
 
Configurazione Libero mail su Android
 
  • Entra su “Impostazioni” e “Aggiungi account”, ovviamente scegliendo la voce “mail”;
  • inserisci le tue credenziali (username, password) per accedere alla mail Libero e vai avanti;
  • verrà effettuata una verifica della connessione al server. Una volta conclusa potete andare avanti;
  • cliccate sul pulsante “Fatto”. 
 
Configurazione Libero mail su Windows Phone
 
  • Vai su “Impostazioni” e “e-mail e account”;
  • scegli “Aggiungi un account” e “setup avanzato”;
  • clicca su “e-mail Internet”;
  • digitare le credenziali per l’accesso alla mail (username, password);
  • inserire il nome account della mail stessa che verrà visualizzato dai destinatari; 
  • ora dovrete configurare il client con i parametri per i server posta in uscita e in arrivo. Qui sotto trovate lo screenshot dei parametri: gli IMAP4 sono i consigliati, quindi affidatevi a quelli. Nel caso in cui non funzionassero, potrete provare con i POP3.