L’errore che commettono tutti con lo smartphone: cosi vi rovinate la vista

Avere uno smartphone tra le mani quotidianamente ci ha portato a rivedere le nostre abitudini. Alcune di queste, però, rischiano di essere molto dannose per la nostra salute. C’è un errore che praticamente tutti commettono ogni singolo giorno

Pensare ad una quotidianità senza avere lo smartphone tra le mani è ormai impossibile. Lo utilizza praticamente chiunque, che sia per questioni lavorative o semplicemente per svago. E ad incrementare questo fenomeno ci hanno pensato le grandi aziende produttrici, che stanno continuando ad integrare sempre più funzionalità utili.

smartphone luci blu 20220901 cellulari.it
C’è un grave errore che commettiamo tutti col nostro smartphone e potrebbe portare a gravi conseguenze (Adobe Stock)

Il prossimo grande passo dovrebbe essere l’abbandono del portafoglio fisico a favore di quello digitale, così da avere tutto a portata di telefono. Ci sono però alcune abitudini che possono risultare parecchio dannose per la salute degli utenti. Un errore nello specifico viene commesso da praticamente tutti e provoca danni molto importanti.

Ecco un errore da evitare quando si utilizza lo smartphone

smartphone luci blu 20220901 cellulari.it
Nello specifico, l’esposizione alle luci blu può provocare sintomi piuttosto pesanti (Adobe Stock)

Se in generale stare troppe ore a contatto a dispositivi elettronici, alla lunga potreste incappare in gravi problematiche a livello di salute. Ma c’è una ricerca pubblicata sulla rivista Frontiers in Aging che fa riflettere su un altro errore che commettiamo praticamente tutti. L’eccessiva esposizione alla luce blu dei device come PC, tablet e smartphone può infatti avere effetti molto dannosi sul nostro organismo. Innanzitutto a livello di vista, ma non solo. Anche le cellule del nostro come quelle della pelle, le cellule adipose e i neuroni sensoriali potrebbero registrare conseguenze non proprio felici.

Per arrivare a questo risultato, alcuni ricercatori dell’Oregon State University hanno condotto esperimenti sui moscerini della frutta esposti alla luce. Stando a quanto emerso, la luce blu ad alta energia sarebbe responsabile anche dell’accelerazione dell’invecchiamento. Altre problematiche legate all’eccessiva esposizione alla luce dei display potrebbero essere l’obesità, la mancanza di sonno e alcuni problemi di tipo psicologico. 

La pensa diversamente il Comitato scientifico per la salute, l’ambiente e i rischi emergenti della Commissione Europea. “Non vi sono prove dell’esistenza di effetti nocivi per la salute derivanti direttamente dai LED in condizioni di uso normale da parte della popolazione generale in buona salute” si legge. Mentre le luci potrebbero incidere sul ciclo sonno-veglia. Una buona soluzione potrebbe essere quella di attivare la modalità Notte sul proprio smartphone, così da limitare l’esposizione.