La nuova funzione di Twitter consente agli utenti di ricevere i messaggi diretti da tutti

La funzione potrebbe essere particolarmente utile per le grandi aziende e i vip, che ora avranno la possibilità di rispondere agli utenti che inviano loro messaggi, anche senza dover prima stabilire una connessione con loro.

Da lunedi Twitter consente agli utenti di ricevere messaggi privati anche da utenti che non li seguono.

Prima il  sistema di messaggi diretti di Twitter poteva essere utilizzato solo se entrambi gli utenti di una conversazione si seguivano vicendevolmente,  requisito che si era rivelato efficace per evitare lo spam. Nel 2013 Twitter aveva già  testato la nuova funzionalità, aprendo la messaggistica privata ad un gruppo di utenti.

Ora, quindi, per chi sceglie la nuova opzione, il Social annuncia che i messaggi diretti non richiedono più questo vincolo. La novità appena introdotta, infatti,  è opzionale per gli utenti: si può decidere di accettare messaggi diretti da tutti, oppure no. La funzione potrebbe essere particolarmente utile per le grandi aziende e i vip, che ora avranno la possibilità di rispondere ai followers che inviano loro messaggi anche senza dover prima stabilire una connessione con loro.

Gli utenti adesso hanno la possibilità di ricevere messaggi diretti da chiunque sia iscritto al Social; in più, gli utenti che possiedono dispositivi mobili con sistema operativo iOS e  Android, troveranno un nuovo pulsante sui profili degli utenti da utilizzare per scrivere ed inviare un messaggio privato.

Questa seconda azione d parte del Social fa parte del suo progetto di incrementare il numero degli utenti, a causa della continua pressione da parte degli investitori di Wall Street; infatti, Il Twitter ha già cambiato la sua home page, sperando di avvicinare alla piattaforma altri nuovi utenti, perciò, rispetto al passato, da adesso chi entra nel sito potrà controllare i “top tweet” delle diverse categorie senza doversi iscrivere al Social e senza la necessità di effettuare il login.

Quindi oggi, per ora solo in Usa, ma presto anche negli altri Paesi, entrando nel sito si trovano diverse categorie, come quella relativa al lavoro, al benessere, oppure alla moda, che danno accesso agli ultimi tweet sulle varie tematiche, con il doppio vantaggio per Twitter di mostrare la pubblicità presente sulla piattaforma al maggior numero di utenti ed invogliarli ad iscriversi al Social.

L’introduzione della nuova home page è un’altra strategia di Twitter per reclutare nuovi utenti, sia passivi che attivi, da far interagire tra loro interagire con più frequenza grazie a questo nuovo servizio. Per raggiungere il suo obiettivo il Social ha rilasciato nuove funzioni, come ad esempio Periscope, che consente agli utenti di effettuare uno streaming video dal vivo, per aumentare l’attività sui dispositivi mobili.

Twitter sta inoltre realizzando altre funzioni per attirare le persone che non usano il servizio regolarmente; sono stati rilasciati, infatti,  nuovi strumenti per le aziende di media per sfruttare i tweet nelle trasmissioni televisive.

Le scelte di ridisegnare la sua Home Page e di aprire i messaggi privati a tutti saranno seguite prossimamente da ulteriori cambiamenti; infatti Twitter vuole sicuramente rendersi più attraente agli occhi degli internauti non registrati che visitano il sito ogni giorno, ma soprattutto intende convincere gli investitori di Wall Street che il Social viene utilizzato da un numero sempre maggiore di persone e che ha un pubblico più vasto rispetto ai soli utenti attivi che pubblicano aggiornamenti.

Nella sua ultima relazione sui guadagni del quarto trimestre del 2014, Twitter aveva scritto che ogni mese ben 288 milioni di persone utilizzavano attivamente il servizio, ma sembra che a Wall Street chiedano che il servizio arrivi a 295 milioni. Perciò il Social vuole anche convincere Wall Street che presto il numero di utenti registrati aumenterà ancora.