Joe Biden tra iPhone, iPad e minacce di hacking: quali device può usare

Il presidente degli Usa Joe Biden non può usare molti dei device tech più comuni: a rischio c’è la sua sicurezza digitale

biden device
Anche il presidente degli Stati Uniti è bersagliato da minacce hacker (Getty Images)

A volte essere l’uomo più potente al mondo porta anche a svantaggi non da poco. Basti pensare al presidente degli Stati Uniti d’America, soprattutto negli ultimi anni al centro di diverse minacce di hacking. Con l’era digitale che ha ormai preso il sopravvento, qualsiasi dispositivo ‘smart’ è a rischio, soprattutto se finisce in mano a figure così di spicco.

La prima vera svolta è arrivata con l’insediamento di Barack Obama nel 2009. L’attaccamento al suo Blackberry spinse ad un cambio radicale nei protocolli di sicurezza, tanto che venne creato il cosiddetto ‘Obamapad‘. Discorso simile per Donald Trump, personaggio più seguito al mondo su Twitter durante il suo mandato e che insistette per utilizzare i propri device personali. Ora è arrivato il turno di Joe Biden, e le cose non sembrano essere cambiate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Può interferire con i dispositivi cardiaci”: attenzione a questo prodotto Apple

Joe Biden, quali dispositivi tech gli sono concessi

biden device
Quali device sono concessi a Joe Biden (Getty Images)

Un vero e proprio incubo per tutti coloro che curano la sicurezza digitale di Joe Biden, presidente degli Stati Uniti d’America dallo scorso gennaio. Grandissimo appassionato di tecnologia, è stato ritratto più volte con il suo Apple Watch al posto e un iPad tra le mani. Il discorso della pericolosità degli oggetti smart per ciò che riguarda il tema degli attacchi di hacking è più che mai ricorrente, tanto che c’è già chi teme il peggio. 

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Mitiga va in fuorigioco: l’app per tornare allo stadio bloccata dal Garante

Tutto sta diventando come un computer. Che sia la tua cyclette di Peleton o il tuo smartphone, il tuo frigorifero, il tuo termostato, la tua macchina o i tuoi giochi. Qualsiasi cosa è vulnerabile agli attacchi hacker” ha spiegato Mr. Schneier – esperto di cybersecurity – ai microfoni della BBC: “Certamente puoi modificare la parte hardware dei device, magari rimuovendo la videocamera. È qualcosa che la NSA può fare“.

Un allarme importante per un appassionato di tech come Joe Biden che, stando a quanto riferisce il suo biografo Evan Osnos, da tempo utilizzare anche l’app di Apple News per informarsi. “Per ciò che riguarda il lato software, difendere gli attacchi hacker è ancor più complicato. Che sia Apple News o altro… tutto è incredibilmente vulnerabile” ha concluso Mr. Schneier. Riuscirà Biden a tenere con sé i suoi cari dispositivi tech?