iPhone con presa USB-C? È già realtà, ma solo per un utente

Gli iPhone con presa USB-C sono nei piani di Apple per il futuro. C’è un solo utente al mondo che in realtà già ne possiede uno

iPhone usb-c
Le immagini del primo iPhone con presa USB-C al mondo (screenshot YouTube)

Ormai qualche settimana fa, Apple ha presentato ufficialmente i nuovi iPhone 13. Device di ultima generazione con feature uniche e già apprezzatissime dagli utenti, stanno ottenendo – com’era lecito aspettarsi – numeri da record. C’è però una caratteristica destinata a scomparire nei prossimi anni: la presa Lightning.

L’Unione Europea sta spingendo proprio per il passaggio all’USB-C come standard universale, e anche il gigante di Cupertino sarà costretto ad adeguarsi. Mentre si continua a parlare di possibile ricarica rapida come unica soluzione, è già comparso il primo iPhone USB-C. Chiaramente non venduto direttamente dalla Apple, ma personalizzato dall’utente Ken Pillonel.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Galaxy Z Fold 4 vuole stupire con un metodo di sblocco innovativo

iPhone USB-C, la trovata di Ken Pillonel

Stiamo parlando di un esperto del settore, con le giuste competenze per compiere un lavoro così importante. Ken Pillonel ha trasformato il suo classico iPhone X nel primo melafonino al mondo con USB-C. I video pubblicati su YouTube mostrano come l’idea del progetto risalga al mese di maggio di quest’anno. I lavori sono invece stati ultimati solamente in questi ultimi giorni di ottobre. Il che lascia ben intendere la difficoltà e la mole di impegno che c’è stata dietro tutto questo, nonostante le conoscenze di “Kenny Pi”.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Usare troppo gli smartphone fa peggiorare la miopia nei giovani? Ecco cosa dice l’ultima ricerca

Per prima cosa si è concentrato sull’elettronica, per poi passare alla tecnica del riverse engineering per comprendere tutti i dettagli del funzionamento del connettore Apple C94. Fatto ciò, ha realizzato un circuito stampato fai-da-te con connettore USB-C femmina. Il passaggio successivo è stato creare il tutto nelle giuste dimensioni, in modo da inserirlo all’interno dello chassis già congestionato di iPhone. Come dimostra l’ultimo video finito in rete, alla fine Pillonel ci è riuscito e ha mostrato con orgoglio sia il funzionamento con la ricarica che con il trasferimento dati.